CONDIVIDI

I Pinguini di Madagascar arrivano al cinema. Si Tratta di uno spin-off della fortunata serie di film animati Madagascar, prodotto dalla DreamWorks Animation e distribuito dalla 20th Century Fox. Protagonisti i quattro pinguini Skipper, Kowalski, Rico e Soldato alle prese con una nuova ed esilarante avventura. Ma tra le uscite del weekend va menzionato anche Trash, film diretto da Stephen Daldry, vincitore dell’ultimo Festival Internazionale del film di Roma. Tra i titoli italiani segnaliamo invece il dramma familiare dal gusto agrodolce, Mio Papà, e la commedia Ogni maledetto Natale, del trio Giacomo Ciarrapico, Mattia Torre, Luca Vendruscolo, già autori della serie Boris. Ma ecco nel dettaglio tutti i titoli che troveremo in sala a partire da giovedì 27 novembre.

I Pinguini di Madagascar


Genere: Animazione
Regia: Simon J. Smith, Eric Darnell
Cast: John Malkovich, Benedict Cumberbatch, Tom McGrath, Christopher Knights, Chris Miller

Trama. I quattro pinguini Skipper, Kowalski, Rico e Soldato che questa volta si ritroveranno a dover risolvere un complicato caso di spionaggio internazionale. Reclutati dall’agente segreto Classified e la squadra del “Vento del Nord” per sventare i piani del diabolico dottor Octavius Brine, come dei veri 007 i quattro pinguini avranno nelle loro “pinne” il destino del mondo intero.

Trash


Genere: Avventura
Regia: Stephen Daldry
Cast: Rickson Tevez, Eduardo Luis, Gabrielle Weinstein, Martin Sheen, Rooney Mara

Trama. Rafael e Gardo, quattordici anni, vivono nel quartiere-discarica di Rio. Le loro giornate le passano scavando tra i rifiuti per venderli a peso. Finchè dentro all’immondizia Rafael trova un portafoglio. Dentro ci sono tanti soldi, una carta di identità, una mappa e una piccola chiave. Quando la polizia locale offre loro una grande ricompensa in cambio, i ragazzi si rendono conto dell’importanza del loro ritrovamento e decidono di indagare per scoprire i segreti che nasconde.

Ogni maledetto Natale


Genere: Commedia
Regia: Giacomo Ciarrapico, Mattia Torre, Luca Vendruscolo
Cast: Alessandro Cattelan, Marco Giallini, Corrado Guzzanti, Alessandra Mastronardi, Valerio Mastandrea

Trama. A pochi giorni dal Natale tra Massimo e Giulia scocca il fatidico colpo di fulmine e si innamorano perdutamente senza conoscere quasi nulla l’uno dell’altra. Nonostante si frequentino da poco, i due decidono di passare insieme le festività. Ma le rispettive e diverse abitudini familiari rischiano di rendere questa vacanza al quanto stravagante: da un lato i Colardo, una famiglia di boscaioli del viterbese che trascorrono la vigilia tra caccia al cinghiale e bevute di grappa allucinogena alla vipera, dall’altro i Marinelli Lops, famiglia agiata che vive al centro di Roma serviti e riveriti da uno stuolo di domestici.

This Is Where I Leave You


Genere: Commedia
Regia: Shawn Levy
Cast: Rose Byrne, Abigail Spencer, Timothy Olyphant, Jason Bateman, Kathryn Hahn

Trama. Alla morte del padre, quattro fratelli, disillusi e feriti dalle loro rispettive esistenze, tornano nella casa paterna dove scoprono che nelle sue ultime volontà il capofamiglia ha richiesto che venga celebrata la shiva, il periodo di lutto ebraico in cui tutta la famiglia è costretta a vivere per sette giorni sotto lo stesso tetto. La convivenza tra i fratelli, assieme a una madre troppo espansiva, un nutrito assortimento di coniugi ed ex, e un via vai di parenti e amici, farà emergere antichi dissapori e segreti. Ma in mezzo al caos emotivo c’è spazio anche per la redenzione.

Mio Papà


Genere: Drammatico
Regia: Giulio Base
Cast: Giorgio Pasotti, Donatella Finocchiaro, Niccolò Calvagna, Fabio Troiano, Ninetto Davoli

Trama. Lorenzo, 35 anni, lavora come sommozzatore su una piattaforma poco distante dalla costa adriatica. Nel suo lavoro è uno dei migliori, ma nella vita è un eterno ragazzo che vuole essere libero da ogni legame, soprattutto con le donne. La sua regola è una notte e poi via. Non si ferma a dormire mai dalle sue conquiste. Fino a quando incontra Claudia e capisce che lei è diversa da tutte le altre. Però Claudia non è sola: ha un figlio, Matteo, di sei anni. Lorenzo vorrebbe amare Claudia senza “ostacoli”. O tutto o niente. Ma la vita a volte ti sorprende, fino a quando il destino ti riserva una conclusione inaspettata.

Cub – Piccole Prede


Genere: Avventura
Regia: Jonas Govaerts
Cast: Maurice Luijten, Titus De Voogdt, Stef Aerts, Evelien Bosmans, Jan Hammenecker

Trama. Sam è un dodicenne timido e introverso che fatica ad andare d’accordo con gli altri boy scout del campo estivo a cui sta partecipando. Tutti lo escludono e lo deridono ma pian piano che gli scherzi ai danni di Sam iniziano a farsi più pesanti e insostenibili, i ragazzi cominciano a rendersi conto che la vittima è meno indifesa del previsto e che forse hanno preso di mira il boy scout sbagliato.

Perfidia


Genere: Drammatico
Regia: Bonifacio Angius
Cast: Stefano Deffenu, Mario Olivieri, Noemi Medas, Alessandro Gazale, Andrea Carboni

Trama. Angelo trascorre le sue giornate senz’arte né parte in un’anonima città di provincia. Il suo passatempo preferito è stare seduto al bar, con un gruppo di amici come lui a sognare ad occhi aperti la più banale normalità. Quando sua madre muore, il padre Peppino si rende conto di non avere più tanto tempo da vivere e cerca di riavvicinarsi in qualche modo a quel figlio che in fondo conosce poco. Ma la tragedia è dietro l’angolo perché questo figlio “dimenticato” nasconde un lato oscuro che molti ignoravano avesse.

Viviane


Genere: Drammatico
Regia: Ronit Elkabetz, Shomi Elkanetz
Cast: Ronit Elkabetz, Menashe Noy, Simon Abkarian, Sasson Gabai, Eli Gornstein

Trama. In Israele, non esiste né il matrimonio né il divorzio civile. Solo i rabbini possono decidere sullo scioglimento di un legame. Viviane Amsalem aspetta da tre anni che la sua richiesta venga esaminata, da quando ha abbandonato il tetto coniugale per incompatibilità col marito Elisha. Ed è proprio il marito che ostacolando le udienze impedisce a Viviane di rifarsi una vita. Per la legge israeliana, infatti, la donna è un’emarginata sociale che non può avere altre relazioni né una nuova famiglia. Viviane però non si arrende e lotta contro tutti e tutto per ottenere la sua libertà.

I Vichinghi


Genere: Avventura
Regia: Claudio Faeh
Cast: Tom Hopper, Ryan Kwanten, Ken Duken, Charlie Murphy, Ed Skrein

Trama. Nel IX secolo d.C., un gruppo di vichinghi predoni comandati dal giovane Asbjörn, parte dalla Bretagna alla volta di Lindisgarne per saccheggiarne l’oro. Ma una violenta tempesta sorprende la loro imbarcazione al largod ella Scozia distruggendola. Intrappolati nel territorio nemico, i vichinghi ingaggiano una corsa contro il tempo per raggiungere la roccaforte amica di Danelage, seminando nel frattempo i mercenari mandati sulle loro tracce dal re di Scozia.

Melbourne


Genere: Drammatico
Regia: Nima Javidi
Cast: Peyman Moaadi, Negar Javaherian, Mani Haghighi, Shirin Yazdanbakhsh, Elham Korda

Trama. Amir e Sara stanno per partire alla volta di Melbourne per continuare i loro studi. Nelle poche ore che li separano dal volo, la coppia sta sistemando le ultime cose nel loro vecchio appartamento. Con loro in casa c’è anche la bambina neonata dei vicini che la tata ha affidato alla coppia, dovendo uscire per una commissione. Le valigie sono pronte e il taxi per l’aeroporto sarà lì a momenti. Mentre aspettano che il padre della piccola venga a prenderla, Amir e Sara vengono involontariamente coinvolti in un tragico evento che rischia di sconvolgere le loro vite.

Master of the Universe


Genere: Documentario
Regia: Marc Bauder
Cast: n.n.

Trama. Marc Bauder incontra Rainer Voss, l’ex banchiere tedesco tra i leader del settore finanziario. Con il suo lavoro ha generato milioni e milioni di euro di profitti. Dall’interno di un edificio, che potrebbe essere la sede di una banca deserta nel bel mezzo di Francoforte, Voss rompe per la prima volta il silenzio raccontando alle telecamere la sua carriera da “dominatore dell’universo” finanziario, analizzando la sua ascesa negli anni ’80 del secolo scorso e il mondo economico odierno, proponendo una sua personale visione sulle crisi globali.

Qui

Genere: Documentario
Regia: Daniele Gaglianone
Cast: n.n.

Trama. In Val di Susa, un gruppo di persone che si oppone con tenacia alla costruzione della linea ferroviaria ad alta velocità Torino-Lione. Dieci ritratti, dieci storie di persone che alle telecamere raccontano l’amaro tradimento di uno stato democratico che li ha abbandonati al loro destino, lasciandoli da soli a vedersela con la polizia antisommossa.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here