CONDIVIDI

A The Voice of Italy sembra proprio che il vero animatore della serata sia proprio lui, lo zio J-Ax, un concentrato di rap’n’roll misto ad un’innata saggezza che nelle ultime settimane lo ha trascinato nel vortice di migliaia di hashtags nei diversi social network, e non solo.

La new entry del format di Rai2, infatti, pare abbia conquistato tutti con le sue perle di saggezza che non mancano mai ad incoraggiare i talentuosi “combattenti” del noto ring di The Voice. D’altronde, un vero rapper sa sempre come mettere in mostra le proprie capacità.

Arrivato quasi come presenza scomoda (per il “genere” di cui si è fatto portavoce), in sostituzione del maestro Riccardo Cocciante, Alessandro Aleotti, in arte J-Ax, pian piano si è fatto benvolere da tutti, collezionando di puntata in puntata una carrellata di complimenti e di nuovi fan, grazie anche alla sua vena ironica e “poetica” che da sempre lo contraddistingue.

Si, perché il rapper milanese ha dato una marcia in più al programma proprio con le sue “massime filosofiche”. E su Twitter, infatti, impazzano gli hashtags (creati da migliaia di fan). Stiamo parlando degli #Axforismi, che riportano in tempo reale le simpatiche citazioni dello zio di The Voice 2.

E se il suo umorismo metropolitano non fa altro che dissacrare la musica italiana forgiatasi nelle ultime edizioni di Sanremo, poco importa, perché le sue numerose chicche hanno già fatto breccia nel cuore di tutti gli appassionati del talent.

Eccone di seguito una sfilza che raccoglie le più divertenti.

“Il problema degli anni 80 e che non puoi fidarti di una decade che era convinta che George Michael fosse uno sciupafemmine” #tvoi

Quando la tv non riconosce il tuo valore molto spesso la strada lo fa”. #tvoi

“L’originalità é importante in questo paese dove la forma più popolare di musica é la suoneria del telefonino ” #TVOI

“Se dobbiamo dare un nome per forza alle “stronzate” che dico a #tvoi chiamiamole #Axforismi . Scusate l’ #egotrip”

“Se canti tu la domenica con le donazioni possiamo evitare tutti di pagare l’IMU” #axforismi #tvoi

-“Sembra che stessi facendo una cosa che andava contro la tua volontà. È come se avessi cercato di partorire al contrario#tvoi #axforismi

-“La tua voce mi ricorda sigarette, bicchieri di whisky e locali jazz. Io invece preferisco i coffeshop” #tvoi #axforismi

“Hai cantato così bene Bob Marley che a casa Giovanardi si è messo a piangere” #tvoi #axforismi

“Ogni volta che sento una canzone dei Queen mi faccio una doccia e brucio i vestiti per purificarmi” #tvoi #axforismi

“I Coldplay fanno musica per gente che si rifiuta di prendere i mezzi pubblici” #axforismi #tvoi

“Per fare il rock non basta il giubbotto di pelle devi dimostrare di avere i segni sulla tua di pelle” #tvoi

“Mi piace l’attitudine con cui canti, mi fai venire voglia di rigare le macchine degli ausiliari” #tvoi

“Sentire un milanese cantare in napoletano c’era il rischio di vedere Eddie Murphy doppiato da Jerry Calà” #axforismi

“Mi avete messo così in contatto con la mia parte femminile che sentivo di ballare un tango con Denzel Washington. E mi piaceva” #tvoi

“Insieme avevate un fascino maledetto: sembravate Albano e Romina che incidevano la colonna sonora di Trainspotting” #tvoi #axforismi

“Scelgo te perché con la tua voce farai perdere la testa a più uomini che la ghigliottina della rivoluzione francese” #tvoi

UN COMMENTO

  1. […] The Voice of Italy, gli 'Ax-forismi' di J-ax conquistano i social Io invece preferisco i coffeshop” #tvoi #axforismi -“Hai cantato così bene Bob Marley che a casa Giovanardi si è messo a piangere” #tvoi #axforismi. -“Ogni volta che sento una canzone dei Queen mi faccio una doccia e brucio i vestiti per purificarmi … Read more on Blog di Cultura […]

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here