CONDIVIDI

Il 2 Marzo su Rai 2 ritorna The Voice of Italy.

Il talent resta invariato nel format ma cambia l’intera composizione della giuria. Tutti gli ex giudici sono stati sostituiti. J-Ax, Noemi, Piero Pelù e anche il Team Fach (Roby e Francesco Facchinetti) che fino alla fine sembrava potessero essere confermati, abbandonano il ruolo di giurati.

E dopo svariati nomi di potenziali giurati fatti in questi giorni, la giuria è ufficialmente formata. Per quanto riguarda il primo nome si tratta di un grande ritorno, Raffaella Carrà, che lasciato il programma l’anno scorso, torna in veste di giurata e con l’esperienza pregressa, sarà una guida per i nuovi giurati estranei al ruolo. Ad affiancarla saranno Max Pezzali, Dolcenera e il rapper Emis Killa, che solo ieri ha confermato di essere nella giuria.

Il format, come detto, resta invariato, sono 14 appuntamenti in prima serata, divisi in 4 fasi. La prima fase è quella delle Blind Auditions, ovvero le selezioni dei partecipanti al buio, che durerà per 6 puntate. Poi si avranno le Battle, i Knock Out e la fase finale con 4 live che porterà al vincitore.

Alla conduzione del talent, resta l’unico confermato delle passate edizioni, Federico Russo.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here