CONDIVIDI
Rai

Durante la semifinale di The Voice of Italy, un concorrente del Team Carrà, Samuel Pietrasanta, duetta sul palco assieme ad Alessio Berbabei con la sua celebre canzone “Noi siamo Infinito“.

Alessio Bernabei, cantautore italiano, come molti sapranno è divenuto noto per essere stato frontman del gruppo musicale pop rock Dear Jack fino al 2015. Un gruppo che si è presentato alla tredicesima edizione del talent show Amici di Maria De Filippi, nel 2012, vincendo anche il Premio della critica giornalistica nella fase conclusiva del programma. Non è da molto che il cantante ha deciso di intraprendere la carriera da solista, presentandosi al Festival di Sanremo di quest’anno proprio con la canzone prima citata, “Noi siamo infinito“, con la quale si è classificato al quattordicesimo posto nella serata finale della manifestazione. Il singolo ha anticipato l’uscita dell’album di debutto del cantante, intitolato anch’esso Noi siamo infinito, uscito l’8 aprile 2016.

Al termine dell’esibizione a The Voice, la Carrà ha preferito Tanya Borgese, donandole i suoi 60 punti, e così ha confermato la sua decisione: “Loro sanno che li amo profondamente e umanamente. Samuel è un uomo pronto a fare un album da cantautore perché ha un groove e un feeling enorme. Tanya ha bisogno di avere fiducia in se stessa“. Successivamente il televoto ha confermato la vittoria di Tanya, che è attualmente la seconda finalista. Ma la Carrà ha voluto comunque premiare l’impegno di Samuel, dicendo: “Sono pronta a co-produrre il tuo album“.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here