CONDIVIDI

La serie “The Vampire Diaries” è ambientata a Mystic Falls, Virginia, dove la pace dura poco. Tutto incomincia con l’arrivo in città del vampiro buono Stefan Salvatore, destinato ad imbattersi nella bellissima Elena Gilbert, da poco orfana di entrambi i genitori. La ragazza vive nella casa paterna con il fratello Jeremy e la zia Jenna.

La sua tranquilla di vita di ragazza liceale nella solitaria cittadina della Virginia viene stravolta dall’arrivo dei vampiri. Le sue origini nascondono un grande segreto: Elena è una doppelganger (una sosia) della prima Petrova, il cui sangue serviva al temibile ed innominabile Vampiro Originario per creare mostri ibridi, per metà vampiri e per metà lupi mannari e spezzare la maledizione della Moonstone, secondo cui i primi avrebbero potuto vivere solo di notte, bruciando al sole, gli altri avrebbero vissuto di giorno nascondendosi tra gli umani.

Elena si trova così ad essere braccata e perseguitata dal vampiro Niklaus Mikaelson che ha più di mille anni, personificazione del male più oscuro, più noto come Klaus, l’ibrido immortale. Klaus arriva a Mystic Falls e inizia ad uccidere innocenti, a diffondere il terrore e il male. Il suo obiettivo è Elena. Gli amici della ragazza, umani e vampiri, faranno di tutto pur di salvarla ma invano. Klaus rapisce Elena, le succhia via parte del suo sangue e mette in atto il suo piano.

klaus  e caroline

Durante le diverse stagioni Klaus tornerà più volte in Virginia inserendosi nella vita dei protagonisti principali e si legherà in modo particolare alla vampira Caroline, attratto dal suo controllo e dalla sua determinazione. Il vampiro millenario finirà per innamorarsi di lei, respinto però più volte e odiato per il male che ha fatto in passato.

Prima che diventasse vampiro, Klaus era buono e dolce ma la trasformazione lo ha cambiato in un essere sadico e malvagio. Rabbioso e intollerante nei confronti di chi lo delude, punisce chi tradisce ed è geloso delle poche persone a cui vuole bene. Il suo atteggiamento morboso e la pretesa di avere il controllo su ogni situazione portano i suoi fratelli a litigare e ad allontanarsi diverse volte nel corso della serie. Klaus è amante della cultura, dell’arte e della musica.

Il suo amore per Caroline lo rende un vampiro migliore, dal fascino internazionale di chi in più di mille anni di vita ha viaggiato in ogni dove e conosce ogni angolo del mondo, dalla mente folle e squilibrata, dal forte senso dell’onore e della famiglia. Il cattivissimo e cinico ibrido del male nasconde però anche un lato ancora “umano”: solo e spesso abbandonato dai suoi fratelli, Klaus nei secoli ha visto morire tutte le persone a cui voleva bene. Soltanto l’amore, forse un giorno, potrà salvare quel piccolo lato umano che ancora esiste nel terribile immortale.

UN COMMENTO

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here