CONDIVIDI

Dal 13 dicembre è iniziata, come ogni anno sulle reti Rai, la ventiseiesima maratona televisiva a sostegno della Fondazione Telethon, l’associazione italiana che si impegna quotidianamente nella ricerca scientifica e nella lotta contro le patologie rare. Fino al 20 dicembre sulle reti Rai andranno in onda speciali e approfondimenti legati alla Fondazione Telethon e sarà possibile partecipare alla raccolta fondi per finanziare la ricerca scientifica sulle malattie genetiche rare.

Questa sera, 18 dicembre, a partire dalle ore 21,30 andrà in onda in diretta su Rai 1 il Telethon Show, una serata di spettacolo e varietà realizzata a sostegno della Fondazione Telethon, che raggiunge quest’anno la sua quarta edizione. Il Telethon Show è nato grazie alla stretta collaborazione tra Telethon e Rai ed’è stato creato per sensibilizzare il pubblico sull’importanza di contribuire alla ricerca scientifica e per far conoscere il problema delle malattie genetiche rare.

In prima serata su Rai 1, il Telethon Show sarà condotto da Fabrizio Frizzi, uno dei conduttori storici di Rai 1, accompagnato da Federica Sciarelli, conduttrice di Rai 3, e da Federico Russo, volto di Rai 2. L’ospite d’onore della serata Telethon Show sarà Piero Angela, il conduttore scientifico per eccellenza e precursore della divulgazione nel nostro Paese. Altri importanti ospiti come i cantanti Gianna Nannini, Mario Biondi e Massimo Ranieri saranno in studio nel corso della serata.

Telethon-2015-1

Questa sera al Telethon Show verrà anche presentato il cortometraggio “Traguardi”, con la regia di Mauro Mancini e prodotto da Movimento Film per Rai Cinema, in cui si racconta la storia di cinque persone affette da emofilia che si preparano per affrontare la maratona di New York. Inoltre, la prima serata di Rai 1 per la Fondazione Telethon è un’occasione importante per far conoscere al pubblico le storie di coloro che convivono ogni giorno con il peso di una malattia rara, attraverso testimonianze, filmati e cortometraggi inediti che verranno mandati in onda nel corso della serata.

Fino al 20 dicembre il palinsesto delle reti Rai si arricchisce di spazi di approfondimento, all’interno dei programmi televisivi, per sensibilizzare e informare il pubblico sulla tematica delle patologie genetiche rare. Non verranno raccontate soltanto le storie delle famiglie che convivono con le malattie, ma anche quelle dei ricercatori, che si impegnano quotidianamente nella ricerca di possibili cure.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here

sedici − uno =