CONDIVIDI

“Che cosa vuole ogni uomo? Io ne voglio di più”
(Achille)

Questa sera, mercoledì 3 Febbraio, Italia 1 trasmette in prima serata il celebre film “Troy“, diretto nel 2004 da Wolfgang Petersen.
La pellicola narra le vicende tramandate dal poema Iliade di Omero, ossia il rapimento di Elena, la guerra di Troia e soprattutto il mito di Achille.
Nel cast sono presenti attori quali: Brad Pitt, Eric Bana, Orlando Bloom, Diane Kruger, Sean Bean e Julie Christie.

Trama: Ettore (Eric Bana) e suo fratello Paride (Orlando Bloom) sono intendi a negoziare la pace tra Troia e Sparta, ma Paride è innamorato della bellissima Elena (Diane Kruger), moglie del re Menelao (Brendan Gleeson), e decide di portarla via con sé. Infuriato, Menelao chiede aiuto al fratello Agamennone (Brian Cox) per dichiarare guerra a Troia. All’epica battaglia che ne seguirà parteciperà anche il leggendario guerriero Achille (Brad Pitt).

Stasera in Tv, 'Troy': curiosità sul film con Brad Pitt e Orlando Bloom

Ecco alcune curiosità sul film:
Le riprese del film sono iniziate nell’aprile del 2003. Le scene in esterni sono state girate tra Malta, Marocco e Messico. In Marocco dovevano essere girate un maggior numero di scene, ma le tensioni internazionali dovute alla Guerra in Iraq, costrinsero la produzione a spostarsi in Messico.

Ironica fatalità: Brad Pitt, durante le riprese, si lacerò proprio il tendine di Achille sinistro, il che gli procurò alcuni problemi nel girare le varie scene d’azione con calzature non proprio comode.

Una delle scene più belle della pellicola è il duello tra Brad Pitt/Achille ed Eric Bana/Ettore: i due attori non vollero usare controfigure e per prepararsi dovettero allenarsi per giorni, con temperature attorno ai 40°.

Stasera in Tv, 'Troy': curiosità sul film con Brad Pitt e Orlando Bloom

Per rendere più credibili le scene di battaglia tra troiani e greci, Petersen arruolò 300 comparse maschili e le portò direttamente in Messico, facendole addestrare per i combattimenti.

Il cavallo di Troia utilizzato nel film è stato poi donato dalla produzione al governo turco e ora è esposto sul lungomare di Canakkale, cittadina balneare distante solo un’ora dal sito archeologico di Troia.

Stasera in Tv, 'Troy': curiosità sul film con Brad Pitt e Orlando Bloom

La pellicola fu criticata molto per le tantissime discrepanze con il mito omerico originale. Il regista ha dichiarato di aver volutamente eliminato tutte le divinità greche come Apollo e Poseidone dalla trama, perché le riteneva inutili per la storia.

Il film ricevette solo una nomination agli Oscar per i Migliori costumi.

Nella pellicola di Troy l’assedio di Troia dura circa un mese, mentre nell’Iliade Omero dice chiaramente che si tratta di un conflitto che va avanti da circa 10 anni.

Il film è costato 175 milioni di dollari ma ha avuto un ottimo incasso internazionale, pari a 497.400.000 milioni di dollari. Negli Stati Uniti il film ha incassato 133.378.256milioni, e solo in Italia 14.878.762 milioni di euro.

Stasera in Tv, 'Troy': curiosità sul film con Brad Pitt e Orlando Bloom

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here