CONDIVIDI

Star Wars – Il risveglio della forza è uscito da meno di una settimana, ed è già riuscito ad incassare più di 17 milioni di dollari in tutto il mondo. Il successo era stato previsto già da molto prima, forse addirittura dal momento in cui è stata annunciata per la prima volta l’uscita dell’Episodio VII, e in effetti le aspettative non sono state deluse.

Le curiosità sul nuovo e ultimo capitolo della saga sono numerosissime e non smettono di intrigare i fan, già ansiosi di scoprire cosa succederà nell’Episodio VIII. Tra spoiler ed ipotesi su ciò che succederà prossimamente, tra anticipazioni e rivelazioni da parte del cast, ad aggiungersi alle curiosità che riguardano il fenomeno Star Wars ci sono, come per tutti i film, anche alcune scene tagliate.

Stiamo parlando di alcune scene previste nei primi copioni scritti da J.J. Abrams, e poi cancellate nella versione finale. È stato il co-sceneggiatore Michael Arndt a rivelare ai fan di quali scene si tratta, e quella più interessante riguarda proprio Luke Skywalker.

Star Wars VII, quali sono le scene tagliate?

Nelle prime stesure, era stato previsto che Luke apparisse sin dall’inizio del film. Gli sceneggiatori, però, hanno poi deciso di far comparire il tanto amato personaggio solo alla fine, chiudendo il capitolo VII con numerosi interrogativi su cosa succederà.

Queste le parole a riguardo di Arndt: “All’inizio avevo provato a scrivere versioni della storia in cui Rey si trovava a casa, che veniva distrutta, poi partiva e nel tragitto incontrava Luke. E poi sconfiggeva il cattivo. Non funzionava proprio, ho faticato. Questo nel 2012. La sensazione era che, ogni volta che Luke entrava nel film, ne prendeva il controllo”. Insomma, Skywalker avrebbe distratto eccessivamente gli spettatori dal resto del film.

Tra le scene scartate, c’è n’è anche una che riguarda la ricerca dei resti di Darth Vader: gli autori si sono limitati semplicemente ad un’inquadratura del casco semi-distrutto, anche qui lasciando numerosi dubbi e interrogativi ai fan. Infine, anche una scena che riguardava il recupero del relitto della Seconda Morte Nera, per ritrovare un pezzo chiave della storia Jedi, è stato eliminato dalla versione finale e non apparirà mai al cinema.

A questo punto, non possiamo non chiederci quale sarà il ruolo di Skywalker nei prossimi episodi, e se Darth Vader sia davvero morto. E soprattutto, da dove viene e chi è realmente Rey, l’eroina dell’ultimo episodio.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here