CONDIVIDI

Come ormai è noto, la Walt Disney dopo aver acquistato (per la modica cifra di 4, 05 miliardi di dollari) la LucasFilm, ossia la casa cinematografica che ha prodotto i sei episodi della saga di Star Wars, ha dichiarato di voler produrre altri tre lungometraggi che faranno cronologicamente seguito alla storia del sesto film. L’episodio VII sarà quindi proiettato nelle sale cinematografiche verso la fine del 2015. Tuttavia, per gli appassionati delle storie di Guerre Stellari, i tre nuovi episodi non saranno gli unici progetti a cui sta lavorando la Disney.

La famosa compagnia americana, infatti, attraverso Bob Iger, CEO della medesima, ha dichiarato che in cantiere ci sarebbero almeno altri tre film paralleli alla trilogia principale. A questo punto ci si interroga su quali potrebbero essere i personaggi su di cui si impernieranno queste pellicole. Ebbene, i rumors in questione parlano di una storia incentrata su un giovane Han Solo, celebre personaggio, interpretato da Harrison Ford, in grado di viaggiare nello spazio col suo Millenium Falcon ad una velocità superiore a quella della luce; Boba Fett, lo spietato cacciatore di taglie e il Maestro Yoda, celeberrimo cavaliere jedi nonché maestro di Luke Skywaler, a sua volta figlio del crudele Dart Fener. Inoltre, si vociferava anche su un’ulteriore produzione riguardante la narrazione di altri guerrieri jedi e la cui direzione sarebbe stata affidata a Zack Snyder, regista di film come 300, Watchmen e Man of Steel. Notizia poi smentita quasi istantaneamente dallo stesso regista.

Ritornando ai tre prequel confermati, sono sorte in merito alcune perplessità riguardanti la fattibilità e l’attrattività dei lavori in questione discutendo sul fatto che quelle su Yoda e Han Solo potrebbero essere delle storie banali e scontate, mentre quella basata su cacciatore di taglie presenterebbe parecchie difficoltà sull’impostazione del personaggio e sull’immagine storpiata che ne potrebbe risultare rispetto a quella della saga madre.

Restiamo dunque in attesa di nuove indiscrezioni e nuovi dettagli, nella speranza che questi spinoff (oltre che ovviamente i tre episodi finali) si dimostrino all’altezza di quella che è stata una delle produzioni più famose ed esaltanti della storia del cinema.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here