CONDIVIDI

In occasione dell’uscita nelle sale cinematografiche, previsto per il 9 luglio, del quinto capitolo di Terminator, intitolato “Terminator Genisys”, Arnold Schwarzenegger si è divertito a preparare uno scherzo in grande stile. Per pubblicizzare il film, che è anche l’inizio di una nuova trilogia, Schwarzenegger si è vestito e truccato da cyborg e si è finto una statua di cera al museo di Madame Trussauds di Los Angeles. Le reazioni dei visitatori e dei fan che volevano fare una foto con il T-800 e che lo hanno improvvisamente visto animarsi sono, a dir poco, esilaranti.

Lo scherzo di Arnold Schwarzenegger, che compirà 67 anni il prossimo 30 luglio, non è stato fatto solo per la promozione di “Terminator Genisys”. Infatti, il burlone Schwarzenegger ha voluto realizzare lo scherzo per sostenere un’importante iniziativa: la raccolta dei fondi per il nuovo programma di After-School All-Stars, l’associazione che si occupa di un programma doposcuola per favorire la scolarizzazione tra le fasce meno agiate della popolazione.

Ma lo scherzo di Arnold Schwarzenegger non si ferma certo nel museo delle cere di Madame Trussauds. Infatti, il cyborg della saga “Terminator” è poi uscito all’aria aperta ed ha passeggiato per le vie di Hollywood, dove ha incontrato fan e imitatori di altri personaggi di film che affollavano la città. La saga fantascientifica del lontano 1984, grazie ad Arnold Schwarzenegger e al suo mitico personaggio, non è destinata ad essere dimenticata.

Il video dello scherzo di Schwarzenegger è disponibile al seguente indirizzo:
http://video.corriere.it/scherzo-schwarzenegger-si-finge-terminator-museo-cere/cd4e046e-164c-11e5-9531-d169a57fe795

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here