CONDIVIDI

Il Romics è ormai diventato un’appuntamento di primissimo piano nel panorama internazionale del fumetto, anime, film e games. Il successo è tale che dallo scorso anno alla canonica edizione autunnale si è aggiunta anche quella primaverile, che quest’anno vedrà i padiglioni della Nuova Fiera di Roma invasi dai fans dal 3 al 6 aprile. L’organizzazione ha incontrato la stampa in un incontro presso il Rome Life Hotel dove ha illustrato le caratteristiche principali e le novità dell’edizione che si sta per svolgere.

Romics 2014, presentata l'edizione primaverile all'insegna di Games of Thrones e Batman

La direttrice artistica del Romics Sabrina Perrucca ha illustrato i premiati speciali di quest’anno con il Romics d’Oro e i principali eventi: “Ci saranno tre grandi nomi internazionali. Ci sarà la festa dei 75 anni di Batman che negli ultii 10 anni sta vivendo una seconda giovinezza. L’immagine della locandina è di Jae Lee, una delle matite più straordinarie e sin dai 18 anni in Marvel e poi in DC comics, al quale sarà dedicato uno dei Romics d’Oro. Avremo altri due ospiti dell’illustrazione fantasy. Il Romics d’oro sarà assegnato anche a Paolo Barbieri, un illustratore italiano che ha realizzato copertine in tutto il mondo, e a Barry Purves mago dello stop motion che ha all’attivo collaborazioni prestigiose come quella per King Kong di Peter Jackson. Avremo una mostra di tutti e tre gli artisti. Un iniziativa interessante è un ciclo di incontri con la Scuola internazionale di comics che daranno possibilità di portare il proprio book e ricevere dei suggerimenti. Una novità è verso il mondo del Giappone: alla tradizionale gara di cosplay si aggiunge quella di Karaoke”.

In conferenza stampa è intervenuto anche il responsabile dell’area Cinema e Multimedia Max Giovagnoli: “Anche quest’anno ci saranno le major e avranno ampio spazio. Ci saranno anticipazioni di Il pianeta delle scimmie, degli X-Men e poi una serie di appuntamenti importanti. Ci sarà un incontro la domenica con tutti pazzi di Batman, mentre il sabato sarà dedicato a Games of Throne in attesa dell’uscita della quarta stagione il 6 aprile. Ci sarà un numero speciale di collezioni dedicate a questa serie. Ci sarà anche la parte Hobbit e si potrà giocare in anteprima il nuovo videogioco lego Lo Hobbit e ci sarà la fase di lancia del dvd/blu ray della Desolazione di Smaug. Tra le altre major ci sarà M2Pictures e ci sarà l’anteprima mondiale del film Onlus. Importanti sono le partnership con Comingsoon television e Ciack. La presenza di Barry Purves è ideale per un confronto tra animazione tradizionale e stop motion. L’animazione sarà presente con Rio2 e altri titoli. Ci sarà un incontro particolare dedicato anche ad altre grandi serie tv e web series oltre al Trono di Spade. Un padiglione sarà dedicato all’intrattenimento. Capitan America non sarà trattato in modo particolare visto l’uscita del 20 marzo nelle sale, al Romics vogliamo lanciare anteprime con contenuti esclusivi stabiliti insieme alla Disney e alle altre produzioni”.

E’ stato annunciato anche il Gran Galà del doppiaggio che lo scorso anno non si era svolto, il Premio Ferruccio Amendola dedicato all’attore e doppiatore con consegna da parte della famiglia e la parte dedicata al Romics Junior con la doppiatrice di Peppa Pig che incontrerà i piccoli fans nella giornata di Sabato.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here