CONDIVIDI
romeo e giulietta

“O Romeo Romeo, perché sei tu Romeo?”, la celebre frase appena citata è la più famosa del grande classico scritto da William Shakespeare, Romeo e Giulietta. La tragedia, conosciuta in tutto il mondo, è una delle storie d’amore più belle di tutti tempi.

Dal lontano 1596, è diventato l’archetipo dell’amore impossibile, ostacolato dalla società. Una storia mai tramontata e una delle più rappresentate nel mondo teatrale. Da sempre amata e adorata da tutti gli amanti di Shakespeare, e non solo.

Ormai la trama è più che risaputa: i Montecchi e i Capuleti sono due importanti famiglie nella città di Verona, contrapposte da un odio profondo che va avanti da decenni. Nascerà perciò una vera e propria tragedia quando Romeo e Giulietta, figli delle famiglie rivali, si innamoreranno.

In tanti anni sono state fatte più di quaranta versioni cinematografiche di questo capolavoro. Qui di seguito citeremo le rappresentazioni più importanti.

La prima versione in assoluto è del 1912, un film muto diretto da Ugo Falena. Del 1936 è Romeo and Juliet, diretto da George Cukor. Fu criticato perché gli attori protagonisti, sia Howard che la Shearer, erano troppo anziani per le loro parti.

Nel 1954 viene fatta una rappresentazione italiana, di Renato Castellani. Un grande cast (Laurence Harvey e Susan Shentall) e un’ambientazione pittoresca. Vinse il Leone d’oro a Venezia.

Una delle rappresentazioni più famose è quella del 1961, il musical West Side Story diretto da Robert Wise e Jerome Robbins. Liberamente ispirato a Romeo e Giulietta, ebbe molto successo e dieci premi Oscar.

Una lussuosa trasposizione cinematografica della tragedia è Romeo e Giulietta del 1968, di Franco Zeffirelli. E’ famosa per essere, oltre che tra le rappresentazioni più fedeli al testo scritto, una delle prime versioni in cui gli attori principali sono molto vicini all’età dei personaggi originali.

Infatti Romeo (Leonard Whiting) aveva diciassette anni, e Giulietta (Olivia Hussey) sedici. Ha vinto due premi Oscar per le categorie migliori costumi e migliore fotografia, tre Golden Globe tra cui per il miglior giovane promessa femminile e per la migliore giovane promessa maschile.

 

Ma senza dubbio tra tutti, i film più famosi del capolavoro di Shakespeare sono due. Romeo + Giulietta di William Shakespeare, del 1996. Romeo è interpretato dall’attore Leonardo di Caprio, il quale vinse l’Orso d’argento come miglior attore al Festival Internazionale del cinema di Berlino. Il regista Luhrmann ha dato alla vicenda una collocazione moderna (Verona Beach), ma il testo è molto fedele alla forma integrale.

 

Shakespeare in Love, invece, è un film del 1998 diretto da John Madden. Racconta l’amore dello scrittore William Shakespeare per una nobildonna, Lady Viola. Una storia che nasce proprio durante la preparazione di Romeo e Giulietta. Fanno parte del cast Joseph Fiennes e Gwyneth Paltrow. Il film ha vinto molti premi, tra cui tre Bafta, tre Golden Globe e sette Oscar su 13 nomination, il che lo pone al quarto posto dei film con più candidature all’Oscar.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here