CONDIVIDI
ralhp spacca internet

Dopo la pellicola Ralph Spacca Tutto, sembra che la tendenza al fan service abbia preso il sopravvento nelle pellicole di intrattenimento USA, a partire da Ready Player One. Ecco quindi che arriva Ralph Spacca Internet, sequel della prima pellicola che si concentrerà sul mondo del web e le sue tendenze, dai vecchi tormentoni ai nuovi.

Per fan service si intende l’inserimento di elementi dedicati ai fan, riferimenti vari e reazioni studiate a tavolino per ottenere un risultato nella mente degli appassionati.

Il primo film non era in realtà riuscito a cogliere a pieno il mondo del gaming, affrontandolo per vie traverse e con citazioni forzate che non avevano entusiasmato gli appassionati. Con Ralph Spacca Internet sembra che l’idea sia quella di abbracciare quella cultura della rete che, soprattutto negli USA, ha radici molto profonde, fatte di meme e cult che hanno infiammato i vecchi forum e che si trascinano ancora oggi tra social e Reddit.

La trama vede la sala giochi di Litwak in procinto di mandare in pensione il gioco Sugar Rush, nel quale Vanellope è il personaggio principale. La causa è un guasto e le difficoltà di riparazione. Per salvare il gioco arcade, e i personaggi che lo abitano, Ralph e la sua amica dovranno trovare un pezzo di ricambio ad ogni costo. Per riuscire in questa ardua missione si ritroveranno ad affrontare un mondo nuovo e più strano, molto più pericoloso e ricco di ostacoli rispetto a quello dei videogames, ovvero internet.

Ed ecco che il terreno per una valanga di citazioni e scherzi è creato e Ralph Spacca Internet promette di dare tutto in questa direzione, regalando un film divertente e capace di fare alzare dalla sedia tutti quegli utenti che hanno vissuto il web fin dalla sua creazione, seguendone con passione le più strane tendenze e i fenomeni più assurdi e grotteschi.

 

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here