CONDIVIDI

Nella settimana che coincide con l’apertura del sessantasettesima edizione del Festival di Cannes, tra le novità in sala, ce n’è per tutti i gusti. Ben nove i film in uscita tra giovedì 15 e venerdì 16 maggio: si spazia dal biopic Grace of Monaco alla comicità demenziale di Ghost Movie 2, dal dramma tutto italiano La moglie del sarto al vampire-movie di classe Solo gli amanti sopravvivono.

Sotto i riflettori però ci finisce il lucertolone più temibile del grande schermo, Godzilla, nell’ennesimo remake (il primo in 3D) firmato da Gareth Edwards, dopo quello di Roland Emmerich del 1998. Apparso per la prima volta al cinema nel 1954, nel Godzilla (Gojira) del giapponese Ishirō Honda, la mitica creatura anfibia sarà protagonista di un kolossal che annovera nel proprio cast anche Aaron Taylor-Johnson, Ken Watanabe e Juliette Binoche.

Principale concorrente del disaster-movie hollywoodiano è Grace of Monaco, ovvero come Grace Kelly passò, nell’immaginario collettivo, da diva di Hollywood a principessa infelice, sposando Ranieri di Monaco. Diretto da Olivier Dahan, che in tema di biopic aveva già diretto La vie en rose (sulla vita di Edith Piaf), con Nicole Kidman nei panni di Grace Kelly e Tim Roth in quelli di Ranieri, la pellicola ha aperto Cannes 2014, in realtà senza entusiasmare la platea.

Questa settimana al cinema: 'Godzilla', 'Grace of Monaco' e gli altri

Torna anche Jim Jarmusch, uno dei più importanti registi indipendenti made in USA e lo fa in grande stile, con Solo gli amanti sopravvivono (Only lovers left alive), storia di vampiri che però col vampirismo adolescenziale imperante ha poco da spartire. Protagonisti sono Adam (Tom Hiddleston, il Loki di Thor) ed Eve (Tilda Swinton), che appunto come Adamo e Eva, nella loro natura vampiresca, continuano nei secoli a coltivare il loro amore, nonostante il disfacimento fisico e morale del mondo che gli sta intorno.

Questa settimana al cinema: 'Godzilla', 'Grace of Monaco' e gli altri

Cambiando completamente genere, si passa a Ghost Movie 2 – Questa volta è guerra, l’ennesima proposta del filone iniziato nel 2000 con Scary Movie: unico superstite della vecchia guardia Marlon Wayans, presente sin dagli albori della saga.

Arriva in Italia anche Non dico altro, l’ultimo spettacolo del compianto James Gandolfini, scomparso quasi un anno fa all’età di 41 anni. Sarà un weekend ricco anche per la produzione italiana, con ben quattro titoli in rampa di lancio: dalla commedia garbata e poetica di Pippo Mezzapesa Pinuccio Lovero – Yes I can a La mogle del sarto, dell’82enne Massimo Scaglione, con Maria Grazia Cucinotta.

Chiudono la lista delle new-entry Più buio di mezzanotte, di Sebastiano Riso, e St@lker, di Luca Tornatore.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here

uno × cinque =