CONDIVIDI
Joaquin Phoenix Joker

In uscita il 4 ottobre del 2019, la storia ella nascita del Joker, acerrimo avversario di Batman, interpretato questa vola da Joaquin Phoenix, riceve un nuovo filmato, una sorta di leak delle riprese dove vediamo finalmente il nuovo Joker in azione.

Lo stile scelto è molto particolare e si discosta notevolmente dal volto del Joker di Heath Ledger che abbiamo imparato ad amare e a considerare praticamente come l’essenza stessa del controverso personaggio.

Quello di Phoeanix sembra un joke più massiccio, meno fragile e mingherlino del vecchio joker. Lo vediamo impegnato in un atto di terrorismo di qualche genere. Alla fermata della metro infatti le persone scendono dandosi alla fuga in preda al panico mentre gli scagnozzi del joker pestano i passanti e aggrediscono persone apparentemente in modo casuale. E’ a questo punto che tra i tanti clown presenti uno si leva la maschera, ricordando la famosa scena del capolavoro di Christopher Nolan. Edo ecco Phoenix mostrarsi in versione Joker, il volto dipinto in modo più classico, i capelli verdi sporchissimi e tirati all’indietro, lo sguardo spento e l’abbigliamento vicinissimo a quello di Batman: The Killing Joke, capolavoro di Alan Moore capace di stravolgere il personaggio e dal quale l’opera trae forte ispirazione.

Sembra quindi di trovarci di fronte a un Joker più classico, assolutamente non punk come quello di Jared Leto, e nemmeno quella sorta di Joker criminale e realistico di Ledger.

Quello che vediamo in questi brevi secondi di scena è un Joker che fa davvero il giullare, fedelissimo al personaggio dei fumetti, che potrebbe dar vita a una interpretazione di altissimo livello, oltre che a una pellicola da non sottovalutare.

Certo il confronto con Heath Ledger sarà duro, dato che la pellicola è diventata una vera leggenda, questa scelta però di riavvicinarsi al fumetto potrebbe davvero sorprendere e, bastandoci anche sul reveal trailer dove per la prima volta si mostrava la maschera del nuovo Joker, le aspettative sono davvero altissime.

 

 

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here