CONDIVIDI
Credits: Kevin Winter/Getty Images

Ora che Leonardo DiCaprio ha finalmente vinto il suo tanto atteso (da tutti) primo Oscar come migliore attore, finiremo di prenderlo in giro sul fatto di essere rimasto sempre a mani vuote? Diciamo la verità, questo pensiero ha attraversato la mente un po’ di tutti noi al momento clou del “And the Oscar goes to….”. Abbiamo gioito per Leo, ma in fondo ci siamo sentiti anche un po’ tristi, perché non sarà più la stessa cosa una Award Season senza i meme che lo riguardano. Ci eravamo abituati, e sarà difficile farne a meno. Però, almeno oggi, possiamo continuare ad ironizzare sulla sua vittoria, consolandoci con quegli sfottò che vedono finalmente Leo, felice e contento, insieme al suo amico Oscar…e sono divertenti anche questi. Anzi forse di più. Dal dito medio riservato ai membri dell’Academy al reale discorso di ringraziamento pronunciato al momento di ritirare la statuetta, ecco quelli che ci hanno colpito di più.

1) Un saluto alla cara Academy


Coincidenza o presa in giro intenzionale? Chissà se lo sapremo mai, ma il modo in cui Leonardo DiCaprio reggeva in mano l’Oscar e la busta col nome del vincitore sa comunque di una strameritata rivincita.
meme

2) Il vero discorso di ringraziamento

“Sei nomination e vinco per essere stato inchiappettato da un orso…” E c’hai ragione Leo!

Sfogo di Leonardo di Caprio alla Notte degli Oscar 2016

Lo sfogo di Leonardo di Caprio alla Notte degli Oscar 2016" Sei nomination e vinco per essere stato stuprato da un orso…"

Pubblicato da Fake Off Italia su Lunedì 29 febbraio 2016

3) Danza della vittoria

4) Sono il Re del mondo

5) Un’attesa infinita

Leonardo DiCaprio 󾌺 #Oscars

Pubblicato da Pictoline su Domenica 28 febbraio 2016

6) Almeno stavolta non sei andato in bianco…

Dedicato a chi ci prova da anni. Noi siamo con te. #Oscar2016

Pubblicato da Barilla su Lunedì 29 febbraio 2016

7) Leonardo DiCaprio ha aggiunto un avvenimento importante

8) Leo ha trovato la sua anima gemella…

9) Il Redivivo….

oscar meme

10) E non dimentichiamoci dell’orso…

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here