CONDIVIDI

La scorsa settimana, a Roma, si sono verificati due eventi, il Gay Pride e il Family Day, che hanno fatto esprimere opinioni e considerazioni su unioni e adozioni di omosessuali a molti personaggi celebri nel mondo dello spettacolo. Tra questi personaggi anche Lorella Cuccarini, considerata icona gay, che sabato sul suo profilo Twitter ha scritto un messaggio che ha scatenato alcune polemiche: “Sono favorevole alle unioni civili ma i figli non sono un diritto. E non si comprano. Punto. Chi non è d’accordo rispetti le opinioni altrui“.

Dopo questa affermazione, la collega Heather Parisi ha commentato sul suo blog le considerazioni di Lorella Cuccarini, replicando con queste parole: “Cara Lorella, tutti hanno diritto di avere un figlio perché tutti hanno il diritto di amare!!! […] Non neghiamo agli altri ciò che noi abbiamo concesso a noi stesse“. Heather Parisi, dimostrando di non essere d’accordo con le idee di Lorella Cuccarini, ha scatenato un’aspra polemica che non sembra placarsi.

In una recente intervista, Lorella Cuccarini ha risposto alle affermazioni della collega Heather Parisi, ribadendo le sue posizioni ideologiche. “Sono a favore delle unioni civili sicuramente. Il limite è quello dei figli, anche perché ho visto che nel mondo aprire la strada alle adozioni apre poi anche ad alcune pratiche che, secondo me, non sono accettabili“, Lorella Cuccarini risponde parlando di pratiche non accettabili che avvengono con le adozioni gay, riferendosi, per esempio, alla maternità surrogata.

La conduttrice si dice molto dispiaciuta per la violenza verbale che si scatena, soprattutto sui social network, nel momento in cui qualcuno esprime un’idea come la sua, che, secondo Lorella Cuccarini, rappresenta ciò che pensano l’80 o l’85% degli italiani. Riferendosi alla reazione di Heather Parisi, la Cuccarini commenta: “Heather ha scritto un messaggio assolutamente civile, poi si può condividere o non condividere”. “L’aggressione da chi chiede libertà e tolleranza non mi sembra così coerente”, conclude il discorso la conduttrice.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here