CONDIVIDI
Pirati dei Caraibi La Vendetta di Salazar-1

Il grande e adorato Johnny Depp ha finalmente indossato ancora per una volta i panni di uno dei personaggi più amati sia dai grandi che dai più piccoli. Il pirata Jack Sparrow sta per tornare. Stiamo parlando del nuovo capitolo della saga cinematografica Disney famosa in tutto il mondo, “Pirati dei Caraibi”, prodotta da Jerry Bruckheimer.

Dopo i primi quattro film della saga: “La maledizione della prima luna” (2003), “La maledizione del forziere fantasma” (2006), “Ai confini del mondo” (2007), “Oltre i confini del mare” (2011), arriva sul grande schermo “La vendetta di Salazar”.

In questo nuovo quinto capitolo, diretto da Espen Sandberg e Joachin Rønning, faranno parte del cast, oltre all’immancabile Jhonny Depp, anche Geoffrey Rush, Javier Bardem, Orlando Bloom, Kaya Scodelario, Brenton Thwaites, Stephen Graham, David Wenham e Kevin McNally.

La trama di “Pirati dei Caraibi: La vendetta di Salazar” seguirà la nuova ed entusiasmante avventura del capitano più amato dei Sette Mari. Come il titolo ci suggerisce, questa volta Jack Sparrow dovrà combattere contro il capitano Salazar, da lui sconfitto già una volta.

Ma Salazar, riuscito a liberarsi dal Triangolo del Diavolo, è pronto a riprendere e a completare la sua vecchia missione: eliminare dalla faccia della terra ogni pirata vivente, specialmente Jack Sparrow.

La sua unica speranza risiede nel leggendario Tridente di Poseidone, per trovarlo si unirà all’astronoma Carina Smyth, e ad Henry, un giovane marinaio della Royal Navy. Ce la farà il grande Jack Sparrow a salvare la sua vita dal nemico più pericoloso che abbia mai incontrato?

Il film è stato girato interamente in Australia, nei Village Roadshow Studios, e in parte anche a Queensland. La colonna sonora è stata scritta da Geoff Zanelli. “Pirati dei Caraibi: La vendetta di Salazar” vi aspetta al cinema a partire dal prossimo 24 maggio (anche in 3D). Nell’attesa ecco il trailer ufficiale:

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here