CONDIVIDI

Pierfrancesco Diliberto, l’attore, regista, speaker, autore e conduttore che tutti conosciamo come Pif, lo aveva preannunciato: se Carlo Conti avesse cantato sul palco di Sanremo “Giorgio del Lago Maggiore“, si sarebbe ubriacato.

E, per mantener fede a quanto detto, lo ha fatto davvero. Per mostrare ai suoi fan che è un tipo che mantiene le promesse, pochi minuti fa- dopo aver smaltito la sbornia- ha caricato sulla sua pagina Facebook un video in cui beve del vino, per poi mostrare il bicchiere vuoto. Il bicchiere di vino ripreso nel video, come si può notare, è solo uno di una lunga serie (cliccare qui, per vedere il video).

Come non tutti sanno, Pif è astemio. La scommessa col conduttore Carlo Conti è nata il primo giorno: Pif sta selezionando il vincitore del Festival di Giorgio del Lago Maggiore (premio: una bottiglia di Chianti) e, parlando con Conti, ha affermato «Sono astemio, ma se canti questo successo del 1958 sul palco dell’Ariston, mi ubriaco».

Molti fan se la ridono «Ehy Pif, ma non eri astemio? Finalmente ora sei uno di noi». Altri, invece, giudicano questo gesto un brutto esempio per i giovani che lo seguono, in quanto Pif è una figura piuttosto nota.
Senz’ombra di dubbio, astemio o no, sappiamo che Pif è un personaggio che mantiene quel che dice. D’altronde, come da lui detto, ogni promessa è debito.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here