CONDIVIDI

Ancora una bufala a colpire uno dei volti più noti e amati della televisione; è il turno infatti di Piero Angela. Il conduttore di “Quark” non è morto, come riportato erroneamente da “Rolling Ston”, sito che nel nome scimmiotta la popolare rivista musicale, creato ad hoc per fare credere che la notizia fosse più realistica possibile.

All’interno del pezzo si legge in una sorta di coccodrillo: “ Uno degli ultimi pilastri della cultura Italiana, Piero Angela, divulgatore scientifico, scrittore e conduttore televisivo se n’è andato in seguito ad un malore che l’ ha colpito in tarda mattinata nella sua abitazione. Ad avvisare i soccorsi la donna di servizio che lavorava presso la sua casa di Torino.

La Rai dedicherà in edizione straordinaria un servizio speciale sul Professore questa sera alle ore 21 su Rai 1, Rai 2 e Rai 3.

Ovviamente si tratta di una notizia falsa che però ha messo in crisi tantissimi fan sui social network travolti dalla triste bufala. Piero Angela in realtà sta benissimo. Emblema della possibilità di coniugare cultura e spettacolo, insieme al figlio Alberto, involontariamente, è diventato negli ultimi anni un beniamino del web, una sorta di paladino invocato dalla folla contro la stupidità e la massificazione che ha colpito gran parte della tv italiana.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here