CONDIVIDI

Un’ultima cena in cui il problema è la comunicazione: la colpa? Della troppa tecnologia e dell’onnipresenza dei social. L’ultima geniale trovata di Tony Cotina (youtuber che collaborerà anche con Vincenzo Salemme) è una versione applicata ai nostri tempi del sublime momento evaneglico, con l’opera di Leonardo scelta come scenografia. Una Pasqua 2.0 dunque in cui Gesù Cristo deve fronteggiare il disinteresse dei commensali, dedicati esclusivamente al controllo ossessivo di Facebook e WhatsApp.

Il video, intitolato La Pasqua ai tempi dei social network, è accompagnato da un finale a dir poco esilarante, in cui l’atto traditore di Giuda verrà messo in pratica tramite un’emoji di WhatsApp.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here

20 + 19 =