CONDIVIDI
ciao darwin iguane

Ciao Darwin torna in tv con l’ultima stagione.

Non ci saranno più Ciao Darwin anche in caso di share da urlo.

La trasmissione di Paolo Bonolis finisce qui, purtroppo però inizia con uno scandalo non da poco.

Ciao Darwin è riuscita infatti a scatenare la rabbia degli animalisti, che sono arrivati a denunciare Paolo Bonolis alla provincia di Trapani.

Bonolis e i creatori della trasmissione sono stati denunciati per maltrattamenti sugli animali.

Una delle sfide tra i concorrenti prevedeva l’ingresso all’interno di una teca di iguane. Secondo gli animalisti la scena era un retaggio del lontano passato, con animali disturbati e messi in pericolo da una situazione di gioco.

Si è attivato anche il  Nucleo Operativo Tutela Animali. La Onlus ha accusato la trasmissione di aver tenuto gli animali in una situazione non adatta alla loro specie. Un vero e proprio maltrattamento certificato da una trasmissione in diretta tv che tutti anno visto.

Queste le parole del Noita su Facebbok: “la condotta viola le linee guida formulate dalla Anmvi (Associazione Nazionale Medici Veterinari Italiani) per il corretto inserimento degli animali in televisione, visto che nel presente caso i poveri animali vengono utilizzati come oggetti per spaventare i concorrenti, in un ‘gioco’, se così può chiamarsi, barbaro, e senza alcun rispetto della logica della promozione del rispetto degli animali e della sensibilizzazione alla conoscenza delle specie, ed anzi contravvenendosi al divieto (sempre ivi incluso) di fare un uso in tv di animali che li sottoponga a stress o che neghi la loro dignità”.

Un bel problema per Ciao Darwin, Paolo Bonolis e gli altri si troveranno a questo punto a dover rispondere dei maltrattamenti, oltre che, probabilmente a pagare una multa per aver violato alcuni divieti.

Inoltre l’immagine della trasmissione cala drasticamente, stessa cosa per quella di Paolo Bonolis che per fortuna è allergico ai social, cosa che gli permetterà di evitare un bombardamento di critiche.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here