CONDIVIDI

La vicenda Mark Caltagirone infiamma ormai da tempo le pagine gossip.

Di recente Eliana Michelazzo aveva raccontato la truffa nei suoi confronti, durata per anni, tanto da farle credere di essere fidanzata con l’inesistente Simone Coppi.

Alla fine dei conti però, la Michelazzo aveva accusato proprio Pamela Perricciolo del complotto contro di lei e contro la Prati.

Ecco però che la Perricciolo ha prontamente smentito tutto, spiegando di non sapere niente della vicenda e di essere caduta anche lei nella trappola.

Secondo la Perricciolo, a tessere le trame della vicenda ci sarebbe invece Pamela Prati.

Le protagoniste della vicenda si rimbalzano accuse continuamente.

Resta difficile pensare alla prati artefice di tutto, quando sarebbe addirittura lei la principale vittima.

Una situazione paradossale che continua a intasare i salotti di Live non è la D’Urso.

Ed è proprio Barbara D’Urso che ha deciso di far confrontare le due agenti per arrivare a una risposta reale una volta per tutte.

Nel frattempo sono emersi misteriosi messaggi ricevuti dall’ex di Pamela Prati.

Il mittente? Mark e Sebastian Caltagirone, che lo invitavano a non raccontare niente della relazione passata con la showgirl…

Ecco che, nel corso del live, la Perricciolo ha confermato di non sapere niente di Caltagirone, almeno fino a un certo punto della vicenda.

In un dato momento, la Perricciolo avrebbe retto il gioco di Pamela Prati, spiegando inoltre come Eliana non fosse estranea alla vicenda.

L’artefice di tutto sarebbe quindi Pamela Prati, resta da capire la ragione di una tale follia e una simile costruzione di false identità, uomini immaginari e fantasie che hanno finito quasi per prendere vita nel corso del tempo.

Una vicenda assurda, della quale probabilmente non uscirà mai fuori la verità assoluta.

A questo punto non resta che attendere la risposta di Pamela alle pesanti accuse delle due agenti.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here