CONDIVIDI

Eddie Redmayne ce l’ha fatta, è lui infatti il miglior attore protagonista nell’edizione degli Oscar di quest’anno; la sua straordinaria interpretazione del fisico Stephen Hawking ne “La teoria del tutto” di James Marsh ha convinto l’Academy tanto da portarlo a trionfare su attori del calibro di Michael Keaton, Bradley Cooper e Benedict Cumberbatch.

Giovanissima stella di Hollywood si è fatto conoscere dal grande pubblico per i ruoli in “Marylin” di Simon Curtis e “Le Misérables” di Tom Hooper, e sarà presto protagonista della nuova pellicola dei fratelli Wachowsky.

Grande favorito secondo i bookmakers (almeno fino alla scorsa settimana) la sua scalata all’ambita statuetta era stata pressoché perfetta e lo aveva visto guadagnare sia il Golden Globe come miglior attore per un film drammatico, sia il BAFTA come miglior attore protagonista. La sua incredibile performance nell’interpretare Hawking, ha convinto la giuria a riconoscergli l’ambita statuetta, nonostante la sua carriera fosse stata caratterizzata prima d’ora soltanto da ruoli secondari.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here