CONDIVIDI

Il nuovo social talk di Italia 1 condotto da Nadia Toffa è già arrivato alla sua terza puntata. Stasera, domenica 25 ottobre, andrà in onda Open Space con ospiti importanti e argomenti, come sempre, piuttosto delicati e discussi: unioni civili, alimentazione, mondo a luci rosse e Cam Girl. Come di consueto, durante la settimana i telespettatori hanno potuto fare domande agli ospiti attraverso il sito ufficiale di Open Space, domande che poi verranno rivolte ai diretti interessati nel corso della trasmissione dalla conduttrice, Nadia Toffa.

La puntata di questa sera si aprirà con Matteo Salvini, leader della Lega Nord, che proprio in questi giorni ha lanciato tre giornate di protesta – 6, 7 e 8 novembre – in tutta Italia con lo slogan “Liberiamoci e ripartiamo”. Dopodiché si parlerà di unioni civili, uno degli argomenti più discussi nelle ultime settimane e che ha scatenato dei veri e propri dibattiti politici e mediatici. Per l’argomento interverranno Roberto Formigoni, ex governatore della Regione Lombardia, Francesca Vecchioni, figlia del cantautore Vecchioni e madre lesbica con due figlie, e Michela Marzano, la filosofa e autrice di un libro sull’argomento gender.

Matteo Salvini durante il suo intervento al raduno 2014 della Lega Nord a Pontida in provincia di Bergamo, 4 maggio 2014.  ANSA/PAOLO MAGNI
Matteo Salvini durante il suo intervento al raduno 2014 della Lega Nord a Pontida in provincia di Bergamo, 4 maggio 2014.
ANSA/PAOLO MAGNI

A parlare di alimentazione sana, che aiuta ad allungare la nostra vita, Open Space avrà in studio il professor Umberto Veronesi. Altro argomenti delicato di cui si parlerà nel corso della puntata è l’antimafia e le inchieste portate avanti da Pino Maniaci, giornalista minacciato, anche lui presente in studio insieme a Santi Palazzolo, un imprenditore palermitano che ha avuto il coraggio di denunciare la richiesta di una tangente.

Durante la terza puntata si faranno anche discorsi a luci rossi: per affrontare il tema saranno ospiti in studio Rocco Siffredi, che presto vedremo protagonista di un docu-reality chimato “Casa Siffredi“, Giampiero Mughini, autore di libri sull’argomento e collezionista di film hard, Giuseppe Punto e Stefania Spezzacatena, fondatori del movimento “Purex“.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here

quattro × cinque =