CONDIVIDI
aggiornamento messenger

Facebook vive la particolare situazione di detenere la proprietà dei due principali social del momento, oltre che di due sistemi di messaggistica che finiscono inevitabilmente per accavallarsi, preferiti da molti uno all’altro e difficilmente intercambiabili.

E’ il caso di Facebook Messenger, costola del social, divenuta per molti una alternativa a Whatsapp.

Messenger è molto sfruttato dagli utenti, in particolar modo per la sua natura duale che lo vede come chat del social, e come messaggistica istantanea su smartphone.

Ecco quindi che la compagnia continua a prendersi cura del suo strumento rinnovandolo e cambiandolo.

Facebook Messenger si sta aggiornando proprio in questo momento, inizia quindi il 2019 con una nuova interfaccia utente dedicata a IOS e Android.

Per prima cosa si va in direzione di una navigazione semplificata. Ci saranno quindi tre tab anziché le canoniche nove, una sarà per la chat, una per le persone e una sarà Scopri, preso di sana pianta da Instagram.

La chat sarà personalizzabile in molti aspetti, sarà inoltre possibile modificare i colori per mettere un po’ d’ordine nelle nostre chat.

Arriveranno poi nuove funzionalità come l’ormai onnipresente modalità scura, e ulteriori modifiche e personalizzazioni.

Le novità introdotte rendono Messenger un piccolo social a sé stante.

Un proposta alternativa al parco Facebook che già si muove sui principali sistemi di comunicazione e social.

Tra Messenger, Facebook, Instagram e Whatsapp, la compagnia di Zuckerberg è forse più informata di Google sulle abitudini e le caratteristiche dei suoi utenti.

Il possesso di questi canali di comunicazione ormai principali, permettono a Facebook, nonostante gli acciacchi del social principale di restare una delle compagnie più potenti del mondo, oltre che di far gola a governi e brand per la mole di informazioni e profili impeccabili che riescono a registrare sulle abitudini degli utenti.

Chi sa che Messenger non riesca ad avere maggior successo del suo stesso social principale.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here