CONDIVIDI
non è la durso

Non è La D’Urso ha introdotto un nuovo tipo di forma: L’Ascensore.

Due persone vengono chiuse nell’ascensore e si ritrovano a confrontarsi. Questa volta è stato il turno delle due bellezze Rosa Perrotta e Karina Cascella.

Le due donne, ospiti ricorrenti nei talk show di Barbara D’Urso, hanno avuto dei grossi screzi negli ultimi mesi, ed ecco che la D’Urso le ha portate a sfidarsi al di fuori dei social network. La Cascella ha iniziato il confronto facendo le congratulazioni alla Perrotta per la gravidanza, l’idillio però non è durato e poco dopo è iniziato il litigio.

Poi arriva il duello sui giudizi espressi da Karina: “Proprio tu ti permette di giudicare le donne? Le cattiverie che hai fatto a quella ragazza ce le ricordiamo tutti quanti!”.

Ed ecco che subito la Perrotta accusa la Cascella di essere sempre pronta alla polemica: “E le cattiverie che avete fatto a Giulia De Lellis mettendo in giro quelle fake news?”.

Le due hanno battibeccato a lungo, rendendo inutile l’ascensore.

Alla fine dei conti sono uscite fuori senza aver trovato un punto di accordo, in poche parole, ancora più nemichedi prima!

La Perrotta, ha chiuso la questione spiegando di augurare il meglio alla collega ma “ben lontana da lei”.

L’idea dell’ascensore è una delle tante trovate attraverso le quali Barbara D’Urso punta a far crescere e dare un’identità forte alla sua trasmissione.

Quello che è certo è che per il momento si sia giocato tutto sullo scandalo e sugli scontri.

Visti i risultati non esaltanti, forse Barbarella farebbe bene a a iniziare a proporre contenuti più complessi a profondi.

Il battibecco fine a se stesso e il richiamo continuo di personaggi controversi infatti, non sempre premiano, e in questo caso sembra che il pubblico non stia gradendo più di tanto il tentativo della trasmissione di chiamare sempre lo scandalo.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here