CONDIVIDI

Leviamoci il sassolino dalla scarpa e parliamo di Oscar 2015 e delle nomination da poco annunciate: in particolare, delle sorprese e delle esclusioni che hanno caratterizzato l’87esima edizione degli Academy Awards. La notte degli Oscar è stata sin da sempre uno degli appuntamenti più ambiti e aspettati, per gli amanti del cinema e non solo. Come ben sappiamo, la data per sapere chi, tra i nostri attori o film preferiti abbia vinto quest’anno, è prevista per il 22 Febbraio, data in cui verranno consegnate ufficialmente le tanto agognate e combattute statuette.

Diverse le nomination in gara, veramente interessanti per certi versi e forse un pò controverse e inaspettate per altri. Tra gli annunci più interessanti, possiamo infatti notare come il film Grand Budapest Hotel abbia ricevuto numerose nomination: miglior film e sceneggiatura originale, miglior fotografia, scenografia e montaggio, miglior costumi, acconciatura e trucco. Ricordiamo che la pellicola era data sfavorita nei pronostici.

Tra le innumerevoli nomination troviamo anche The Imitation Game, film che nonostante le molteplici candidature sembra essere risultato assieme a Selma – La strada per la libertà, tra le opere più snobbate, nonostante i pronostici lo avessero visto come favorito nella categoria, miglior film Drama.

Tra gli esclusi della categoria best movie troviamo Gone Girl, candidato invece per l’interpretazione di Rosamunde Pike, Interstellar e Unbroken, che vede Angelina Jolie rimanere a bocca asciutta se non per le tre nomination tecniche ricevute. Esclusi anche Amy Adams con Big Eyes, Jake Gyllenhall con Lo Sciacallo e Jennifer Aniston con Cake.

E se gli esclusi sembrano essere davvero tanti, questa edizione ci regala anche delle inaspettate sorprese come quella di Bradley Cooper, che colleziona la sua terza candidatura consecutiva in tre anni e quella di Marion Cotillard come migliore attrice. Tra le sorprese più gradite troviamo infine quella dell’italiana Milena Canonero, candidata per i costumi di Gran Budapest Hotel. Non ci resta dunque che aspettare giorno 22 Febbraio, per goderci la notte più amata di sempre.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here