CONDIVIDI
Credits www.goodfilms.it

Se state cercando un film semplice ma comunque in grado di suscitare emozioni, Nemiche per la pelle è decisamente adatto allo scopo. In uscita il prossimo 14 aprile per la regia di Luca Lucini, la pellicola esplora il rapporto in continua trasformazione tra Lucia (Margherita Buy) e Fabiola (Claudia Gerini), due donne che per anni si sono contese l’amore di Paolo, ex marito della prima e attualmente sposato con la seconda. La morte dell’amato e la scoperta di un suo figlio, avuto da una terza amante, costringerà le due protagoniste a un forzato avvicinamento per il bene del bambino.

Credits www.goodsfilm.it
Credits www.goodfilms.it

Da subito questo film appare tutt’altro che scontato: per quale motivo, infatti, su una strada della campagna laziale, dovrebbe comparire una grande lumaca disegnata come uno schizzo? E’ solo la prima delle piccole sorprese disseminate lungo i 92 minuti di storia che inevitabilmente smuoverà qualcosa nello spettatore. Si comincia stando dalla parte di Lucia, sedotta e abbandonata, o di Fabiola, donna forte che insegue i suoi sogni, e si finisce capendo che in fondo non si possono giudicare le scelte compiute durante una storia d’amore.

Assolutamente brillanti e coinvolgenti le performance degli attori: Claudia Gerini interpreta una donna energica, spregiudicata, all’apparenza arrivista; Margherita Buy è invece l’alternativa della situazione, leggermente nevrotica, esageratamente intellettuale e dall’animo naturalista. Giampaolo Morelli è il fidanzato babbeo ma sinceramente innamorato, che tenta (invano?) di far breccia nel cuore di una donna ancora troppo legata al passato; Paolo Calabresi è invece l’avvocato modello, migliore amico del defunto e il più razionale tra gli adulti coinvolti, parzialmente responsabile della ritrovata pace del finale. Menzione speciale per Paolo junior, piccolo centro di tutto il film, interpretato da Jasper Cabal: la sua giovane età e la sua freschezza nel recitare rendono più credibile il rapporto di affetto che cresce tra lui e le protagoniste.

Credits www.goodsfilm.it
Credits www.goodfilms.it

Nemiche per la pelle è delicato e ironico, esilarante e romantico: il lieto fine di cui si ha bisogno dopo una settimana di fatiche, un promemoria affinché si ricordi che non tutte le sorprese sono dannose, che si può sempre trovare un punto in comune anche con personaggi improbabili. Perché non partire da un film per trovare spunti di vita e rinnovare la quotidianità?

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here