CONDIVIDI
Morgan attacca Amici, Mediaset lo querela

Morgan nel corso della conferenza stampa di Amici 2017 ha ammesso di essere tornato a fare il giudice di un talent show per pagare le tasse che i suoi commercialisti non hanno versato per anni.

Ecco le testuali parole di Morgan: ‘Perché faccio televisione? Perché Amici parla di musica e poi perché ho bisogno di denaro per estinguere i miei debiti che ho accumulato a causa dei miei commercialisti che, per quindici anni, non hanno mai pagato le tasse’.

Morgan ha belle parole nei confronti del programma di Maria De Filippi, considerato uno dei migliori in tv, definito come una sorta di talk show con la conduttrice una “Regina”.

Morgan ritiene Mariauna psicologa che cerca di risolvere i problemi delle persone con la parola ma lui cerca di essere il più trasparente possibile, nel bene e nel male, pagando a caro prezzo per la sua trasparenza.

Il giudice di amici si riferisce a una intervista in cui ha parlato della tossicodipendenza: ‘da quel momento non sono più credibile, non ho più fatto un disco e mi hanno tolto le mie figlie. La mia vita si divide in due, prima e dopo quell’intervista. Ora devo gridare per farmi ascoltare’.

Morgan racconta anche il suo difficile rapporto con il pubblico di Amici, con il quale ha avuto alcuni “scontri” nel corso delle ultime puntate serali della trasmissione.

Il giudice di Amici ha dichiarato ‘sono lì che gridano come dei bimbiminchia e le loro voci non si sentono davvero come si sentono in studio. Perché se foste lì capireste che c’è questa cosa tipo Colosseo, Allora io non è che non rispetto il pubblico, anzi, io chiedo al pubblico di concentrarsi un pochino così capiscono anche loro quello che stiamo facendo, invece di stare lì a fare cagnara’.

Restate sintonizzati con noi di blogdicultura per conoscere le ultime notizie su tv, spettacolo e gossip.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here