CONDIVIDI

Morgan Freeman sembra essere diventato il soggetto preferito delle bufale made in Hollywood. Due anni fa lo davano per morto, da ieri prossimo alla pensione. A 76 anni quasi compiuti invece, il veterano di Hollywood non ha affatto intenzione di dire addio alle scene. I rumors circolano da qualche giorno – soprattutto sui giornali italiani – riportando l’indiscrezione apparsa sul quotidiano Globe secondo cui l’attore – tormentato da un dolore cronico – sarebbe in procinto di lasciare Hollywood per godersi in pace gli ultimi anni di vita.

La risposta dell’attore non si è fatta attendere: «Per parafrasare ancora una volta Mark Twain, la notizia del mio pensionamento è molto esagerata», ha dichiarato Freeman a E! News. «Non ho nessuna intenzione di andare in pensione adesso o in qualsiasi momento nei prossimi decenni». Se questa affermazione decisa non bastasse a spazzare via ogni dubbio c’è quel “è ridicolo” detto ai reporter di TMZ quando gli hanno chiesto di commentare la (falsa) notizia che lo riguardava.

Qualcosa di vero comunque c’è. Morgan Freeman soffre di fibromialgia, da quando è stato vittima di un brutto incidente stradale nel 2008, seguito da un’operazione chirurgica per riparare i danni ai nervi del braccio sinistro. Questo però non ha impedito all’attore Premio Oscar di prendere parte a numerose produzioni cinematografiche di rilievo, tra cui The Dark Knight Rises, Olympus has fallen e di recente Transcendence; e molti altri film sono in programma in futuro. La parola fine a una carriera lunga 50 anni insomma, è ancora lontana dall’essere scritta.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here