CONDIVIDI

Moana, il nuovo film Disney diretto da John Musker e Ron Clemens, uscirà nelle sale americane il 23 novembre 2016, mentre in Italia il rilascio è previsto per Natale dello stesso anno. Manca dunque ancora un anno, ma di Moana se ne parla ormai da tempo perché tutti, grandi e piccini, sono ansiosi di fare la conoscenza della nuova principessa Disney, un’adolescente che vive in un’isola dell’Oceania e vuole diventare una grande esploratrice per portare a termine il viaggio iniziato dai suoi antenati.

In questi giorni si è di nuovo parlato della prossima creatura Disney dal momento che in alcuni paesi europei si è deciso di cambiare il titolo: sarà Oceania e la protagonista si chiamerà Vaiana, che in thaitiano significa “acqua della grotta” (mentre Moana in lingua maori significa “oceano, grande massa d’acqua”).

In particolare in Spagna la pellicola ha dovuto cambiare nome perché il marchio Moana era già registrato su base nazionale e quindi Walt Disney Animation Studios ha dovuto modificarlo in Vaiana per il mercato spagnolo. Le modifiche riguarderanno anche i paesi che hanno lo spagnolo come lingua ufficiale.

La decisione è stata presa anche in Italia, e annunciata durante le Giornate Professionali di Sorrento. Nel nostro paese non esistono marchi commerciali registrati come “Moana”, dunque perché questa decisione? Non è stata data una spiegazione ufficiale, ma molti sono pronti a scommettere (e a ironizzare) sul fatto che sia per evitare un collegamento malizioso con l’attrice hard nostrana Moana Pozzi.

In attesa di chiarire ulteriormente questo dubbio, ecco una clip relativa al backstage del film.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here