CONDIVIDI

Guai giudiziari per Selvaggia Lucarelli: la procace (e vivace) blogger e giornalista è finita infatti sotto processo con l’accusa di diffamazione. L’episodio incriminato ha a che fare con Miss Italia, anche se chiaramente nulla ha a che vedere col polverone mediatico alzato dalla ormai proverbiale gaffe della neo-Miss, Alice Sabatini. Durante il concorso di bellezza del 2010, la Lucarelli aveva infatti affermato pubblicamente che una delle concorrenti, Alessia Mancini, fosse in realtà un trans. La querela è stata mossa proprio dalla Mancini (presente nella foto sotto).

Miss Italia, "concorrente trans": Selvaggia Lucarelli alla sbarra

Durante il processo, Selvaggia ha chiarito che in realtà non intendeva utilizzare il termine trans con intenti dispregiativi o denigratori. Come previsto dalla legge, trattandosi ancora di una causa in corso, la blogger non ha potuto commentare l’evolversi della vicenda sui suoi abituali canali social.

Il concorso di Miss Italia, dopo il tormentone sul 1942, rischia dunque di continuare a far palare di sé, anche se per aspetti meno comici.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here