CONDIVIDI
AFP PHOTO / ALBERTO PIZZOLIALBERTO PIZZOLI/AFP/Getty Images

Il celebre attore americano Michael Douglas è stato dato per morto: questa la notizia che gira sui social da circa una settimana, alla quale i fans dell’attore hanno subito creduto. In realtà, come si è scoperto più tardi, la morte dell’attore niente era se non una bufala.

Il messaggio è stato dato il 5 Giugno 2016 su una pagina che annunciava la morte dell’attore americano, nato il 25 settembre del 1944 a New Brunswick e vincitore di due Premi Oscar e di quattro Golden Globe. Innumerevoli i fan che hanno espresso la loro disperazione per l’accaduto, scrivendo moltissimi commenti di cordoglio, con i quali salutavano un attore così talentuoso. Altri, però, si sono insospettiti dell’accaduto, chiedendosi come mai tutti i notiziari non avessero affatto menzionato la morte del famoso attore 71enne. Il motivo è risultato fin da subito chiaro: si è trattato infatti dell’ennesima bufala messa in circolazione in rete.

L’attore americano è ancora vivo e vegeto, nonostante pochi mesi fa circolassero di nuovo indiscrezioni sul possibile ritorno di quel cancro alla gola che Douglas diceva di aver sconfitto nel 2011, dopo un ciclo di chemio e radioterapia. Sempre secondo le voci di allora, l’attore sarebbe stato addirittura avvisato alle Bermuda per aggiornare il suo testamento: ma, anche in questo caso, sembra si trattasse di voci non vere.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here