CONDIVIDI
Belen Rodriguez

Secondo alcuni utenti, Belen sta lentamente scomparendo dalla tv.

Nonostante la sua presenza a Colorado, la showgirl si vede sempre meno e, secondo alcuni, potrebbe essere stata parzialmente scaricata da Mediaset.

A difenderla arriva però Costanzo che si schiera dalla sua e spiega le ragioni della scarsa presenza della showgirl in tv.

Premessa: il 2019, in verità doveva essere l’anno di Belen.

Sembrava che la showgirl argentina fosse destinata all’olimpo della tv nostrana, poi il declino e di Belen ne abbiamo viste ben poche.

A parere di Costanzo però tutto è legato a un piano.

L’intento di Mediaset sarebbe quello di non sovraesporre la presentatrice, proprio per mantenere l’interesse degli spettatori e continuare a tenere uno status alto senza stancare.

“Belen non solo è bella ma ha dimostrato di essere anche preparata – commenta Costanzo – Non credo venga tenuta in panchina da Mediaset, anzi la sua sembra una scelta precisa: centellinare le sue apparizioni per non rischiare la sovraesposizione”.

“Non dimentichi che Belen è ancora giovane e che, alla sua età, ha già fatto molto. Di recente l’abbiamo vista in Rai come giudice di Sanremo Young. E come suo marito, anche lei fa le sue esperienze: Mediaset non può certo blindarla, è giusto così”.

Si passa poi agli inevitabili gossip:

“In questi giorni la conduttrice sembra vivere un momento particolare con De Martino: i due sono tornati insieme ed è bene che lei si prenda tutto il tempo di cui ha bisogno per il privato”.

In verità Belen è stata piuttosto presente nel mondo tv.

La sensazione di vederla sempre di meno è legata a un periodo di gossip continui che si è interrotto con la stabilizzazione con De Martino.

L’idea di “anno di Belen” era poi fuorviante.

La showgirl sta continuando infatti a gestire le sue situazioni lavorative come l’anno precedente, senza periodo di boom e miracoli televisivi.

 

 

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here