CONDIVIDI
amici 18

“Adesso penso solo alle vacanze” spiega Maria De Filippi, dopo una stagione piena di impegni televisivi e in procinto di festeggiare i 18 anni di attività.

Una mattatrice senza precedenti, in grado di rinnovarsi a creare format sempre amati, senza mai una caduta di stile.

“Non credo di essere cambiata in questi anni, penso di essere sempre la stessa con i ragazzi – spiega durante una recente intervista. Se li ascolti, sono più vicini di quanto non possa sembrare anagraficamente”.

Racconta poi delle sue ultime trasmissioni con qualche considerazione sulla programmazione di Amici: “Sono anni che andiamo in onda di sabato, ma non è il giorno giusto per Amici. Non ne faccio una questione di dati, ma di cambiamento di registro che necessita un programma che va in onda il sabato sera: deve uscire dal format del talent per allargarsi al varietà, penalizzando i ragazzi. Io continuerò a dire che il sabato non è giusto, ma poi io lavoro per Mediaset e decidono loro”.

Forse le daranno ascolto, Maria infatti è una gallina dalle uova d’oro per le reti Mediaset e contraddirla non sarebbe una buona idea, dato che sicuramente non le mancano offerte e contratti.

Anche Salvini ha detto la sua, twittando: “Dopo una giornata lunga e impegnativa, un po’ di relax coi ragazzi e con la musica di #Amici17”.

Maria accetta il messaggio e ringrazia: “Quando è venuto ospite a C’è posta per te mi aveva detto di essere cresciuto ‘a pane e Amici’. Evidentemente era vero. Lo trovo geniale nella comunicazione”.

Molto felice dell’esperienza di Amici anche il coreografo: “Mi hanno mentito, mi avevano detto che sarebbe stato tutto facile – racconta -. Macché! E’ un programma che si scrive in diretta, ma mi sono stradivertito. Ha un cast pazzesco, il migliore al mondo, e poi io volevo lavorare con Maria. L’anno prossimo? Ora ne parleremo”.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here