CONDIVIDI

L’estate sta finendo, ma il periodo delle solite bufale sui lutti nel mondo dello spettacolo no. Dopo un agosto in cui abbiamo assistito alle false morti di Max Pezzali, uno dei protagonisti più assidui di queste bufale, Antonello Venditti e Ambra Angiolini, Settembre apre nel migliore dei modi, con la bufala sulla morte di Mara Venier.

La conduttrice veneta, vera stella della tv nell’ultima stagione, grazie ai consensi ottenuti con Tu si quel vales, di cui sarà giurata fissa nella seconda imminente stagione, e L’isola dei famosi, è stata data per morta da un quotidiano on line piemontese, che questa mattina aveva annunciato la scomparsa della Venier a causa di una brutta caduta, cui era seguito l’intervento di rianimazione da parte del 118.

La Zia Mara, invece, è viva e vegeta e, venuta a conoscenza della bufala, si è scagliata contro il sito per la falsa notizia data. La Venier, infatti, tramite il suo profilo Instagram, ha promesso di ricorrere ad azioni legali contro il quotidiano interessato, usando anche dei termini alquanto coloriti.

Sempre tramite i social, precisamente tramite Twitter, è intervenuto anche Nicola Carraro, marito della Mara Nazionale, che si è complimentato in maniera ironica con il quotidiano, ricevendo sostegno da parte dei suoi follower.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here