CONDIVIDI

Confermata da poco la nuova conduzione di Colorado che sarà affidata a Luca e Paolo, non si placano ancora le polemiche per il presunto “siluramento” del conduttore storico, Paolo Ruffini. Il programma comico ha avuto molti conduttori ma proprio con Ruffini aveva raggiunto successo e popolarità, e i fan non hanno preso bene la notizia dell’addio del loro beniamino.

Ma attraverso un comunicato, Totti, responsabile della Colorado film e del programma, ci tiene a precisare che Ruffini non è stato affatto “silurato”, ma che si tratta di regolare amministrazione per un programma che aveva bisogno di cambiare per restare vincente. A stemperare i toni lo stesso conduttore che augura a Luca e Paolo una buona conduzione e cerca di placare le polemiche alzate da tanti spettatori insorti che reclamavano un’altra stagione con lui e la Del Bufalo al timone del programma.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here

9 + 9 =