CONDIVIDI

Ritorna, con la quarta stagione, una delle fiction tv di Canale 5 più amata dal pubblico, ovvero L’onore e il rispetto. Protagonista indiscusso è nuovamente Tonio Fortebracci, mafioso astuto e dall’animo gentile interpretato dall’affascinante Gabriel Garko. La prima puntata è andata in onda martedì 1 settembre, la seconda eccezionalmente venerdì 4 settembre, sempre su canale 5. Ma veniamo al riassunto del primo episodio che inizia proprio dal punto in cui ci aveva lasciati la terza stagione nel lontano 2012, ovvero con Tonio che si vede puntare contro la pistola del boss Tom Di Maggio (Eric Roberts), marito di Carmela (Laura Torrisi), ex amore di Tonio.

L’uomo sembra spacciato, ma improvvisamente viene salvato da Jennifer (Giulia Rebel), lo stesso killer prima ingaggiato per eliminarlo, che arriva a bordo di un elicottero e spara dalla finestra, uccidendo il boss e ferendo Carmela. Uscito indenne dall’attentato, per Tonio i problemi non sono affatto finiti. Ad averlo salvato, infatti, è stato Lee Di Maggio (Christopher Leoni), interessato al carico di droga che Tonio stava trattando col padre Tom. Il giovane Di Maggio è disposto a tutto per costringere Fortebracci a rivelargli dove sia nascosta la droga, e ordina il rapimento della figlia di Tonio, Antonia (Antonia Beatrice Galati). A Tonio non resta che cedere al ricatto e accetta di tornare in Sicilia per recuperare il carico di droga. Ma al suo arrivo trova ad attenderlo il commissario Rolla (Francesco Testi) con un mandato di arresto.

Dal carcere, però, Tonio riesce a scappare, con una evasione organizzata da una famiglia mafiosa della zona (di cui fa parte il nuovo personaggio di Maria Pia Giordano, interpretato da Lina Sastri); fuori dal carcere, Fortebracci si rende conto che l’unico modo per liberare la figlia è costituirsi, affrontare il processo e uscirne da uomo libero. Nel frattempo a New York Carmela, dopo essersi ripresa, scopre che ad aver ucciso il marito Tom è stato proprio suo figlio Lee, interessato a diventare il nuovo capo della cupola americana, nonostante la sua giovane età; la donna decisa a conquistarsi lo scettro del comando, lo affronta puntandogli contro con un’arma e gli lancia un ultimatum: o con lei o contro di lei.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here