CONDIVIDI

Nuovo appuntamento con le anticipazioni della fiction “L’onore e il rispetto – Parte 4”. La quarta puntata andrà in onda martedì 22 settembre, in prima serata su Canale 5. Nel nuovo episodio gli spettatori assisteranno alla disperazione di Tonio Fortebracci (Gabriel Garko) per il rapimento della figlia Antonia. La bambina, infatti, è stata portata via dai figli di Dante Giordano (Massimo Venturiello) e Lamberto Mirti (Massimo De Rossi), che si sono finti poliziotti. A Tonio non resta che mettersi sulle tracce della figlia aiutato da Michael (Stefano Dionisi), il killer americano che si era occupato di Antonia quando era stata rapita da Lee Di Maggio e a cui si era molto affezionato.

Daria (Daria Baykalova), che ormai ama, ricambiata, il commissario Rolla (Francesco Testi), accetta il lavoro che le aveva proposto l’avvocato di Tonio; allo studio assiste ad una violenta lite tra l’avvocato e Ettore De Nicola (Valerio Morigi) venuto a cercare proprio Fortebracci. Nel frattempo Antonia, rinchiusa nel casolare di Enzo Salice, scopre di non essere da sola. Con lei, infatti, c’è anche Adra, la figlia di cui il boss si vergogna profondamente a causa del suo ritardo mentale. La moglie Fania (Barbara De Rossi), però, non è più disposta a tollerare le angherie del marito, e in un suo momento di disattenzione libera le bambine, che riescono così a fuggire.

Dopo essersi fatta scappare Antonia, Carmela (Laura Torrisi) è furiosa perché non ha più tra le mani la pedina di scambio per far compiere finalmente la sua vendetta nei confronti del suo ex amante. A questo punto la donna decide di rivolgersi a Trapanese (Gilberto Idonea) per ottenere il suo aiuto. Ma la donna ignora che l’ex procuratore si è alleato con Ettore De Nicola e il tuo intento sarà ingannare non solo Carmela ma anche lo stesso Giordano, appropriandosi di tutto il carico di eroina. I colpi di scena non finiscono qui perché Dante e Lamberto scoprono inorriditi che i rispettivi figli Micheluzzo (Thyago Alvez) e Daniele sono omosessuali e stanno progettando di fuggire all’estero. Come reagiranno? Quale sarà il loro destino?

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here