CONDIVIDI

Potrebbe essere il film che regalerà (finalmente, aggiungiamo noi) l’Oscar a Leonardo DiCaprio. The Revenant – Redivivo si prepara a debuttare anche sugli schermi italiani. L’uscita, inizialmente prevista per il 14 gennaio, è slittata al 16. Il motivo? L’arrivo di DiCaprio a Roma, venerdì 15 gennaio, proprio per presentare la pellicola al pubblico italiano. Come anticipato in esclusiva dal sito Leodicaprio.it, dopo Londra il tour europeo di promozione di The Revenant – Redivivo farà tappa anche in Italia per un evento che si preannuncia davvero speciale. L’attore assieme al regista premio Oscar Alejandro González Iñárritu sfilerà sul red carpet organizzato per promuovere l’uscita del film. E si tratterà di un red carpet particolare perchè a differenza delle tradizionali premiere cinematografiche, attore e regista non rilasceranno solo interviste ma si intratterranno anche con i fan presenti per scattare foto e firmare autografi. L’appuntamento è per il 15 gennaio alle ore 20.00 alla Casa del cinema di Roma. Subito dopo il duo volerà in Francia, a Parigi, lunedì 18, per l’anteprima al prestigioso cinema Gran Rex.

In attesa di conoscere l’esito dei Golden Globes, sembrano scontate le nomination agli Oscar per la pellicola, per la regia e soprattutto per Leonardo DiCaprio che per calarsi nel ruolo del cacciatore ed esploratore Hungh Glass ha affrontato situazioni estreme. Addentare il fegato crudo di un bisonte, dormire nella carcassa di un cavallo, venire ricoperto di formiche, girare sdraiato sulla neve con una temperatura che raggiungeva anche i 40 gradi sotto zero. Se sacrifici e fatica contano qualcosa, la statuetta sembra scontata. Anche se l’attore preferisce guardare oltre premi e successo: «Girarlo ha rappresentato una sorta di percorso esistenziale, sia per me che per Alejandro – dice DiCaprio –, perchè rappresentava la perfetta fusione di violenza e bellezza, ed è proprio questo che volevamo: mettere in scena la brutalità e la bellezza della natura».

Adattamento per il grande schermo del romanzo di Michael Punke, “The Revenant: A Novel of Revenge”, il film di Iñárritu, racconta la storia di un uomo realmente vissuto nell’America di inizi Ottocento: un cacciatore di pellami che, dopo essere stato ferito da un orso, fu derubato e abbandonato a se stesso da due uomini che aveva assoldato perché lo aiutassero a riprendersi. Da solo e disarmato, l’uomo riesce a sopravvivere e si mette alla ricerca dei due mercenari intenzionato a vendicarsi.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here