CONDIVIDI
legion

Ultimamente, nel mondo delle serie Tv , sta avendo molto successo la new entry “Legion”. Serie televisiva andata in onda su Fox a partire dall’8 febbraio 2017, e ideata e prodotta da Noah Hawley (famoso per aver ideato Fargo) e dalla Marvel Television.

E’ basata sul genere supereroi ed è stata accolta molto bene dalla critica. Si ispira all’omonimo personaggio dei fumetti Marvel Comics, ma è del tutto scollegata dai film basati sugli X-Men, infatti è consigliata anche a chi non sa nulla sugli X-Men, e a chi non ama i fumetti sui supereroi.

Tutto ruota intorno al protagonista, David Haller, un ragazzo che è cresciuto negli ospedali psichiatrici, curato per schizofrenia, ma che in realtà non conosce la sua vera natura. Il personaggio è interpretato dall’attore trentaquattrenne Dan Stevens, conosciuto soprattutto per il ruolo di Matthew Crawley nella serie televisiva “Downton Abbe”. A breve lo vedremo nel film “La bella e la bestia”, accanto a Emma Watson, a partire dal 16 Marzo.

Sono già stati mandati in onda tre episodi degli otto che costituiscono la prima stagione. Nella prima puntata si è parlato degli sforzi che David fa per capire se è pazzo o se ha i poteri, e del suo rapporto con una ragazza, Syd Barret, che per l’ospedale sembra essere abbastanza normale.

Abbiamo già accennato che la critica ne ha parlato bene e infatti tutte le recensioni fino a questo momento hanno definito la serie in questo modo: “Legion è una serie forte, intelligente e che, visivamente, lascia a bocca aperta. È una sapiente, surreale e audace alternativa al tradizionale concetto di “storia sui supereroi.” “

Nel primo episodio, intitolato “Realtà o illusione?”, si vede per un breve lasso di tempo la crescita del protagonista, fino al momento in cui lui sembra tentare il suicidio. Poi la scena passa all’ospedale psichiatrico, il Clockworks Psychiatric Hospital.

Proprio qui incontra Syd Barrett, che ha questa particolarità: non vuole essere toccata da nessuno. Quando poi le viene concesso di lasciare l’ospedale, le cose iniziano a complicarsi. Già da questo primo episodio, si possono fare apprezzamenti sugli effetti speciali, sulla suspance che si inserisce tra le scene, e su una frizzante colonna sonora.

Insomma la nuova serie di Fox “Legion”, sembra promettere molto bene. Ma per ora non vogliamo svelare tutti i dettagli e tutto quelle che succede nelle seguenti due puntate, sarà molto meglio che lo scopriate da voi. Siamo sicuri che vi ipnotizzerà, proprio come suggerisce la critica. Ai prossimi aggiornamenti!

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here