CONDIVIDI

Giunta ormai al quarto capitolo, la storia del parco tematico di dinosauri più famoso al mondo non sembra volersi arrestare. Infatti, i produttori hanno già confermato l’intenzione di voler creare almeno un sequel di Jurassic World che, uscito nelle sale cinematografiche lo scorso giovedì, ha già sbancato i botteghini di tutto il mondo confermando di essere un film cult per tutte le generazioni. Colin Trevorrow, regista del film, è molto soddisfatto dell’entusiasmo con il quale è stato accolto Jurassic World, quarto capolavoro di una trilogia iniziata nel 1993 e che sembrava essere ormai arrivata al capolinea.

Chris Pratt, che nel film interpreta Owen Grady, l’affascinante allevatore di Velociraptor, ha confermato la sua presenza in tutti i futuri film che seguiranno Jurassic World con il suo solito tono ironico: “Ci sono. Credo che abbiano per me 38 film o qualcosa del genere”. Chris Pratt ha ovviamente esagerato il numero di sequel che lo vedranno come protagonista, ma non è certo una sorpresa avere la conferma di vederlo ancora circondato da dinosauri su Isla Nublar.

Infatti, Chris Pratt è una delle carte vincenti di Jurassic World e la sua presenza nel film è stata un elemento chiave della campagna di marketing. L’anno scorso, Chris Pratt è diventato uno degli attori preferiti dagli americani dopo aver interpretato ruoli da protagonista nei film “Guardiani della Galassia” e “The Lego Movie”. Quindi, uno dei motivi principali che hanno spinto milioni di persone a vedere Jurassic World è proprio il ruolo da protagonista di Chris Pratt.

Nonostante questa prima conferma, pratica standard nell’industria cinematografica, chissà quanto tempo ancora bisognerà attendere prima di veder uscire nelle sale Jurassic Park 5 (o Jurassic World 2), considerando anche gli impegni che Chris Pratt ha nei confronti della Marvel Studios.

jurassic-park-4-photos-1-chris-pratt

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here