CONDIVIDI

Due personaggi incredibili del mondo dello spettacolo, per la prima volta insieme: JJ Abrams, papà di Lost, Person Of Interest e Fringe, e Stephen King, scrittore di decine di libri di successo da cui in molti casi sono stati tratti film e serie tv di successo. La Hulu, servizio di distribuzione di contenuti online, li avrà per una nuova mini serie di nove ore basata sul romanzo del 2011 “22/11/’63”, ovvero la data dell’omicidio del presidente Kennedy.

Si tratta di un thriller che racconta le vicende di un insegnate di inglese del liceo, Jake Epping, che deve tornare indietro nel tempo per impedire l’assassinio del Presidente degli Stati Uniti d’America ma la sua missione verrà ostacolata dallo stesso Lee Harvey Oswald, dalla relazione con una donna e dal passato che non vuole essere cambiato.

J.J. Abrams produrrà la serie con la sua Bad Robot Productions insieme alla Warner Bros Television che la distribuirà globalmente. A lavorare al progetto sarà il team della Bad Robot: Bridget Carpenter (già sceneggiatrice per Friday Night Lights e Parenthood), Bryan Burk, Kathy Lingg e Athena Wickham. Tra i produttori esecutivi ci sarà anche lo stesso maestro del brivido: “Se c’è un libro tra i miei che grida per essere adattato in un evento televisivo, quello è 22/11/63 – dice King – Non vedo l’ora di vederlo e non vedo l’ora di lavorare con J.J. Abrams e il suo team alla Bad Robot”.

I complimenti tra i due maestri del racconto si sprecano. Dichiara infatti JJ Abrams: “Sono sempre stato un fan di Stephen King. Sin dal liceo e la possibilità di lavorare con lui a una storia così avvincente, emozionante e originale è un sogno che si realizza”. I presupposti, con JJ Abrams e Stephen King, per uno show di successo ci sono tutti. Non resta che aspettare.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here

4 × due =