CONDIVIDI
silenziare instagram

Il social di Zuckerberg sta lentamente omologando le sue piattaforme rendendo disponibili le funzionalità di una sull’altra e vice versa; ecco che finalmente arriva anche su Instagram la possibilità di silenziare i post degli account che seguiamo senza smettere di seguirli. Ci ritroveremo così con la possibilità di rimanere follower di una canale senza però vederne gli aggiornamenti che andremo a cercare magari quando desideriamo.

In certi casi infatti può risultare irritante vedere post che non ci interessano, magari da un particolare utente che però non vogliamo abbandonare del tutto. Ecco che arriva la soluzione, un modo più intelligente per migliorare il nostro news feed e per lasciare solo quello che davvero ci interessa e gli aggiornamenti che vogliamo vedere prima degli altri.

I profili silenziati naturalmente non sapranno di esserlo stato, così da evitare problematiche sociali con le persone che conosciamo.

La nuova opzione sarà disponibile attraverso un semplice tasto che, accanto ai nuovi post, ci darà la possibilità di silenziare quelli che non ci interessano e i relativi utenti collegati.

Un modo semplice e intelligente per migliorare l’esperienza del social e evitarci irritanti spam e foto che non vogliamo vedere.

Inoltre Instagram introduce anche un’altra interessante novità. Ci verrà infatti notificato quando avremo visto i contenuti pubblicati dagli amici nelle ultime 48 ore, così da evitarci inutili scrolling per la necessità di vedere tutti gli ultimi contenuti.

Un modo più sano di vivere il social network e una serie di innovazioni che sembrano andare nella direzione giusta in un periodo di crisi mediatica per questo tipo di piattaforma.

Le innovazioni di Instagram ci aiuteranno a seguire solo le cose che davvero ci interessano, evitando quelle meccaniche da dipendenza che si creano nella ricerca continua di nuovi contenuti, specialmente per quanto riguarda i più giovani, molto sensibili al mondo social e facilmente influenzabili.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here