CONDIVIDI

La prima puntata della nuova fiction Il Bosco è andata in onda ieri sera, lasciando i telespettatori avvolti da mistero e inquietudine. La fiction, piuttosto movimentata, inizia con Nina Ferrari (Giulia Michelini), giovane professoressa di psicologia, che torna nella sua città ad insegnare all’università dopo un periodo all’estero. Già all’arrivo, Nina si imbatte in una situazione alquanto strana: una ragazza corre per un bosco disperata, la professoressa sbanda con l’auto per non investirla, scende per inseguirla e viene colpita in testa da un uomo vestito di nero. Si tratta di Alex Corso (Claudio Gioè).

Arrivati i soccorsi nessuno crede a Nina , tranne l’ispettore Damiani (Andrea Sartoretti), il quale si offrirà di accompagnarla a casa. Durante la sua prima lezione all’Università, Nina riconosce il volto della ragazza che fuggiva nel bosco tra le sue studentesse e ne rimane turbata. La ragazza si chiama Samantha ed è la fidanzata di Nicolò , il rappresentante degli studenti. La ragazza visibilmente scossa, tossice sangue dalla bocca, ma quando Nina la avvicina, Samantha le chiede di farsi gli affari suoi. Quando la ragazza decide di confidersi con Nina, dandole appuntamento nel bosco, è troppo tardi verrà trovata morta nelle rive di un fiume.

Nina non ha avuto un’infanzia facile, la mamma è scomparsa lasciando soli lei ed il padre, con il quale non ha un buon rapporto, soprattutto perchè si è rifatto una vita con una nuova compagna Viviana, che mira il patrimonio del signor Ferrari. Le indagini per la morte di Samantha proseguono e si scopre che è coinvolta anche Viviana, la quale incontra Alex Corso e tra i due c’è una certa intimità.

Ma si aggiungono ancora misteri: quando, infatti, Nina riesce a “rubare” i disegni di Samantha per indagare sulla sua morte, vede dalla finestra l’uomo incappucciato. Esce di corsa dalla stanza per inseguirlo, ma sviene. Le telecamere mostrano che Nina sviene senza essere aggredita da nessuno e siccome la ragazza prende degli psicofarmaci credono abbia delle allucinazioni.

Nina decide comunque di indagare e torna nel bosco, si avvicina ad un albero, sempre presente nei disegni di Samantha, e si ricorda che quell’albero è presente anche nei suoi ricordi d’infanzia relativi all’abbandono della mamma. Come sono legati i due fatti? Alex Corso che ruolo ha? Mentre Nina osserva l’albero, l’uomo incappucciato la raggiunge la insegue aggredendola e spingendola nel fiume.

Fiction quindi misteriosa ed inquietante, l’appuntamento è per venerdi 27 febbraio su Canale 5 con la seconda puntata de Il Bosco.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here