CONDIVIDI
Ian Somerhalder

Ian Somerhalder, è certamente uno degli attori e degli uomini più desiderati del mondo televisivo. C’è poco da dire, sguardo agghiacciante, mascella pronunciata, e fisico mozzafiato. L’abbiamo ammirato prima nella serie Tv Lost, e poi dal 2009 in The Vampire Diaries nel ruolo di Damon Salvatore, che per noi fan è diventato il vampiro più amato di sempre.

Sappiamo che ha avuto una relazione con la bella Nina Dobrev (Elena Gilbert), e non solo nella serie, anche nella vita reale. Ma ora il suo cuore è dell’attrice Nikki Reed, che l’ha sposato circa due anni fa. Fortunata lei. Ma siete sicure di sapere tutto del bello e dannato Ian Somerhalder? Ecco a voi 18 curiosità sul vostro vampiro preferito.

1) Ian in un’intervista si è descritto come uno fissato con la pulizia e ha confessato di farsi la doccia tre volte al giorno.

2) Se Ian potesse scappare dal mondo, la sua meta sarebbe un’isola deserta e porterebbe con sè solo libri e sua moglie, e starebbe disteso sulla sabbia nella pace più assoluta.

3) Molto spesso per staccare la spina, prende la sua roulotte e la sua macchina per nascondersi nella natura selvaggia.

4) Gli sarebbe piaciuto diventare uno chef, è molto bravo in cucina e il suo piatto preferito a Los Angeles è il salmone del ristorante Pace.

5) Ha confessato che se non fosse diventato attore, avrebbe intrapreso la carriera del biologo marino.

6) Ama molto gli animali, e i suoi li considera una famiglia e amici. Ha tre gatti e uno di questi l’ha trovato sul set di Lost. Il suo cane invece si chiama Nietzsche, come il filosofo che lui ama tanto. Non sopporta chi odia gli animali e anche una ragazza, per piacergli, non importa quanto bella sia, deve amare gli animali.

 

7) La sua ossessione cinematografica è Cary Grant e ha visto The Philadelphia Story almeno cinque volte. Ama i western italiani, ma anche il film “Il Laureato” e l’attore a cui si ispira è Sean Penn.

8) Ama molto la buona pizza e insieme ai suoi fratelli ha aperto una pizzeria chiamata McClain’s Pizzeria in Hailey, Idaho.

9) È un appassionato di filosofia e psicologia e gli piacerebbe molto saper dipingere, ma ammette di non essere molto bravo.

10) Ha delle abitudini alimentari molto precise. Mangia ad ogni ora e il martedì non mangia mai mandarini. Ogni volta che può mangia una ciotola di cereali Captain Crunch. Li definisce il suo “guilty pleausre food”. Condisce ogni piatto con l’olio tartufato.

11) Per dormire non indossa nulla, solo le lenzuola!

 

12) Odia i fast food, gli vengono i brividi solo a pensarci. Ad “US Weekly” ha detto che i fast food lo fanno andare fuori di testa. Ama invece i cibi biologici.

13) È un ambientalista molto attivo. Ed è diventato ambasciatore delle Nazioni Unite. Ha creato nel 2010 una propria fondazione che si chiama “IS Foundation”, che si preoccupa di educare i giovani. Propone progetti di sensibilizzazione e azione d’impatto positivo sulla natura. Sul sito della fondazione si legge infatti: “Non c’è alcuna distinzione tra i vari organismi viventi: alberi, fiumi, animali ed esseri umani. Siamo tutti un unico organismo interdipendente”. Ha anche sostenuto varie associazioni per combattere il fenomeno dei suicidi tra gli adolescenti.

14) Il suo sport preferito è il calcio. Quando si è trasferito in Europa a sedici anni lo praticava molto. E’ amante anche del baseball.

15) Tra le tante qualità di Ian c’è anche un’abilità molto particolare: sa scrivere in corsivo con i piedi.

16) Nel 2012 Ian ha vinto l’International Green Awards come “celebrità più responsabile” in seguito ai suoi sforzi e investimenti per la tutela dell’ambiente.

17) E’ molto interessato ai diritti delle donne. Durante un’intervista a SheKnows ha dichiarato: “E’ importante che le ragazze imparino a farsi sentire, che agiscano senza paura, che si innamorino del timbro della loro forte voce. (…) Quando gli uomini impareranno a celebrare il vero potere delle donne, potremo davvero celebrare un cambiamento”.

18) Ian dice che l’ultimo piatto della sua vita vorrebbe che fosse il Gumbo. Si tratta di una pietanza originaria della Louisiana, paese in cui è nato. E’ una zuppa di riso, frutti di mare, pollame e insaccati.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here