CONDIVIDI

Nella versione originale li chiamano I sacrificabili (The expandables), in quella italiana I mercenari. Forse però sarebbe più indicato appellarli come Gli intramontabili: perchè se consideriamo che il cast del terzo capitolo della saga iniziata nel 2010 poggerà sulle immarcescibili spalle di gente come Sylvester Stallone (67 anni), Arnold Schwarzenegger (66) e la new-entry Harrison Ford (71), il tasso di longevità degli interpreti coinvolti è quantomeno fuori dal comune, specie se applicato al più classico degli action-movie contemporanei.

I mercenari 3, dopo i primi due episodi girati da Stallone e Simon West, sarà diretto dall’australiano Patrick Hughes (al secondo lungometraggio da regista) e conterà sullo zoccolo duro dei capitoli precedenti, per la maggior parte specialisti del genere, da Jason Statham a Terry Crews, da Jet Li a Dolph Lundgren. Notevole anche il parco dei nuovi ingressi, che oltre al già citato Ford (chiamato a sostituire il recalcitrante Bruce Willis) si uniranno alla squadra: Antonio Banderas, Wesley Snipes, la campionessa di MMA Ronda Rousey e Mel Gibson, ancora una volta nel ruolo di villain, come nel recente Machete Kills.

Costato circa 100 milioni di dollari e girato quasi totalmente in Bulgaria, I mercenari 3 arriverà nelle sale statunitensi il 15 agosto e in quelle italiane il 4 settembre. Per adesso, oltre al teaser trailer, rilasciato dalla Metropolitan Films, è possibile apprezzare sedici character posters relativi ai protagonisti del film.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here