CONDIVIDI

Quale miglior momento se non quello dei pigri pomeriggi estivi per riesumare una delle serie televisive teen drama di maggior successo? Ovviamente stiamo parlando di The O.C., la prima creazione di Josh Schwartz, che sin dall’inizio ha suscitato un grande clamore mediatico. Era il 2003 quando il primo episodio di The O.C. andava in onda negli Stati Uniti: da quel momento il pubblico ha imparato a conoscere Marissa, Summer, Ryan e Seth, i protagonisti principali, e a seguire le loro vicende nella vita di tutti i giorni. La serie di Schwarz ha accolto numerosi consensi, soprattutto durante le prime due stagioni, in seguito delle quali gli ascolti hanno iniziato a calare per vari motivi. L’interesse del pubblico, pur diminuito, però non è scomparso del tutto, quindi nel caso in cui dovessero mancarvi la testardaggine di Ryan o i capricci di Summer, è giunto il momento più adatto per dedicare qualche ora del vostro tempo proprio a The O.C. Se ancora non siete convinti, ecco a voi 5 motivi che potrebbero aiutarvi a decidere.

Che successo!

I 5 motivi per (ri)vedere 'The O.C.'
Non mentiamo: gli ascolti sono vistosamente calati durante la terza e la quarta stagione, ma The O.C. rimane ancora oggi una delle serie che più sono state seguite dagli spettatori. L’interesse da parte del pubblico può anche essere diminuito con il tempo, ma The O.C. ha da subito riscosso un grande successo a livello mondiale, grazie anche al suo creatore Josh Schwartz. Un motivo ci sarà!

Rapporto genitore-figli

I 5 motivi per (ri)vedere 'The O.C.'
Mentre il comportamento di July nei confronti di Marissa e Kaitlin a volte non era dei più corretti, e si avvicinava decisamente poco a ciò che un genitore dovrebbe fare per il proprio figlio, il rapporto tra Seth, Ryan, Kirsten e Sandy è sempre stato quel tipo di rapporto che qualsiasi adolescente vorrebbe instaurare con i propri genitori: fatto di rispetto reciproco, amore, lealtà. Insomma, è piacevole vedere come una famiglia che deve spesso affrontare numerose difficoltà riesca a sostenersi in qualsiasi momento.

Liberate la vostra mente

I 5 motivi per (ri)vedere 'The O.C.'
Se avete voglia di rilassarvi e di liberare la vostra mente, allora The OC potrebbe essere la serie adatta a voi: leggera, per niente impegnativa, dalle tematiche attuali, insomma un classico teen drama in grado di divertire. Forse interesserà più al pubblico femminile, ma non ne siamo così sicuri. In qualsiasi caso, liberatevi dei vostri problemi e iniziate a concentrarvi su quelli di casa Cohen & Co.

California, here we come!

I 5 motivi per (ri)vedere 'The O.C.'
Sole, mare, spiagge, surf, divertimenti di ogni tipo: quando pensiamo alla California, questo è sicuramente ciò che ci viene subito in mente. Quante volte questo stato ha fatto da sfondo a film di vario genere e a serie televisive di ogni tipo? The O.C. è una di quelle, ma questo a noi non dispiace proprio: per lo meno possiamo consolarci sognando in qualche modo l’oceano e le spiagge californiane in tutta la loro bellezza. Meglio di niente!

Potrebbe sempre ritornarvi utile…

I 5 motivi per (ri)vedere 'The O.C.'
Amore, amicizia fra coetanei, liceo, problemi di tutti i giorni, e chi più ne ha più ne metta. Pur essendo una serie leggera e assolutamente non impegnativa, è ricca di situazioni quotidiane, che potrebbero anche interessarvi, e di tematiche che invece sono decisamente più importanti – violenza, alcolismo, criminalità – dalle quali, non si sa mai, potremmo anche imparare qualcosa di utile.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here