CONDIVIDI

Secondo appuntamento con gli episodi tre e quattro questa sera alle 21.10 su Sky Uno con Hell’s Kitchen Italia, il talent culinario più longevo della televisione americana che lo scorso giovedì ha debuttato sulla piattaforma a pagamento registrando ascolti da record: 710 mila spettatori medi per il primo episodio.

I concorrenti in gara che erano partiti in sedici e rimasti già in tredici dopo le eliminazioni di Rosario, Barbara e Lorena, dovranno affrontare nuove e avvincenti sfide, tra le grida e i coloriti rimproveri dello chef Carlo Cracco, sia in cucina che in esterna, sulla scia di quello che già fa da molto tempo il suo corrispettivo inglese Gordon Ramsey.

Nel terzo episodio il terribile Chef Cracco farà credere ai concorrenti che Frank Salvino sia un celebre chef stellato ma durante la gara il finto chef cercherà di depistare le capacità gustative dei tredici concorrenti. Per la prova degli assaggi bendati, la ricompensa è il meritato relax alle terme, ma il riso al salto e le responsabilità in cucina mettono a dura prova il servizio, dopo il quale ci sarà la prima eliminazione della serata.

Protagonista del quarto episodio sarà la prima prova in esterna, ma un cambio nella composizione delle squadre rimescola gli equilibri. I restanti dodici aspiranti chef si troveranno in una fattoria e dovranno lottare per ottenere gli ingredienti più gustosi. Per la squadra rossa, la new entry potrebbe essere decisiva per serrare i ranghi nella difficile prova di servizio, al termine della quale uno dei concorrenti dovrà abbandonare la cucina di Hell’s Kitchen.

Ogni errore potrebbe costare caro ai concorrenti: chi perderà la prova settimanale, oltre a ricevere i rimproveri dello chef, dovrà abbandonare Hell’s Kitchen. Il vincitore del talent invece sarà soltanto uno, e si aggiudicherà un contratto come Executive Chef del primo ristorante al mondo di Hell’s Kitchen, che sarà aperto dopo la finale presso il Forte Village in Sardegna.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here